4 Dicembre 2020

E’ un ritorno atteso quello del Tenore calabrese Amerigo Marino nel west Australia.
Iniziera’ dal 21 Novembre nella Citta’ di Perth dove si esibira’ nei piu’ noti Club Italiani grazie all’azione manageriale e imprenditoriale di Nunzio Nici, calabrese di origine, noto come proprietario di una catena di pizzerie italiane la “ Nunzio’s Mobile Pizza “ vincitore del “Pizza Fit for the Pope “come migliore al mondo adatta al Papa. Una lunga e stimata amicizia con il Tenore ,uniti collaborano e condividono quelli che sono gli aspetti piu’ importanti ,il vero MADE IN ITALY sotto tutti i punti di vista. Si presentara’ in Australia , anche come neo Presidente dell’Associazione Viva Vitalità Italiana Calabria, costituita per volere del suo Fondatore italo- canadese Marcello Tarantino Presidente di Viva Vivalita’ Italiana a Toronto ,Amerigo Marino, Tenore,Poeta ,Scrittore e Direttore Artistico di ventennale esperienza con la sua professionalita’ ha portato Arte e Cultura calabrese in tutto il mondo, tanto che il 31 marzo 2018,presso la Sala concerti di Palazzo dei Nobili di Catanzaro,l’Unione Nazionale delle Camere Regionali delle Arti e della Moda gli conferisce la nomina di “Maestro d’Arte “ nell’ambito dei riconoscimenti individuati nel territorio in merito ai professionisti che si sono distinti e impegnati quotidianamente per mantenere alto il vessillo dell’Arte. Il neo Presidente Marino,ha portato negli ultimi due anni i suoi progetti e il suo contributo da professionista all’estero ,partecipando ,sia al mese del retaggio culturale italiano a Toronto esibendosi al Parlamento, con l’Inno Nazionale Italiano e partecipa all’evento di Marcello Tarantino al Columbus Centre di Toronto , in occasione di una importante mostra fotografica,dello stesso Tarantino, dedicata all’arte italiana e alle tradizioni culturali calabresi,sia in Cina per ben due volte , al Festival del Silk Road 2018…sulla Via della Seta da cui nasce anche una produzione , la rappresentazione teatrale de “Il Gladiatore “scrivendone soggetto e scenografia,richiamando cosi’ la storia della Via della Seta… l’incontro tra l’Impero Romano e l’Impero Cinese portato in scena in Calabria , ritorna in Cina subito dopo come ospite d’onore al Capodanno 2019 Prima della partenza prevista per il prossimo 18 Novembre Amerigo Marino dichiara :Sarà un bel tour dove farò conoscere il nome Pentone, il mio paese , la cultura del bel canto e le tradizioni calabresi. Sarà uno scambio culturale di grande portata….un nuovo ponte che unisce i nostri intenti visto che sono Presidente di una associazione culturale “Viva Vitalità Italiana Calabria” che si prefigge di mantenere vivo il rapporto con gli emigrati,un progetto ampio che mi vedra’ ambasciatore delle radici e orgoglioso presentarle sotto una nuova veste,ricordando che il primo italiano, dato ufficiale, che sbarcò nel west Australia, fu un tale Mario Sega di cui si persero le tracce perché si innamorò di una australiana e fuggi con lei per non ritornare in Italia. Anche nel 1770 ci furono altri italiani che parteciparono alla spedizione di James Cook, ma gli italiani che hanno contribuito notevolmente al progresso di questo continente, sbarcarono alla fine del 1800. Medici, Ingegneri, Farmacisti e Musicisti. Melbourne si sviluppò, urbanisticamente, con la collaborazione di Ingegneri italiani. Ancora oggi, l’Australia, è meta di affermazione di molti italiani. Spero di esserci anche io, tra questi, come l’indimenticato Giuseppe Bertinazzo.
Al Tenore calabrese e a tutti gli emigrati calabresi in Australia e nel Mondo rivolgiamo un saluto ,affinche’il tutto si possa finalizzare a favore delle nuove generazioni dei nostri emigrati . . Ciò comporterà una nuova visione storica della nostra regione, facilitando il riallaccio di un cordone ombelicale oramai deteriorato

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.