Mar. Mag 18th, 2021

Sempre più ricca e prestigiosa l’attività dell’Accademia Arti Marziali, Difesa Personale e Kickboxing, fondata e diretta dal professore Giuseppe Cavallo. La rinomata associazione, ha sedi operative e di allenamento, presso: la palestra delle Scuole Medie Salvemini, a Polistena; la Casa dei Giovani, bene confiscato, in via dei Tigli, a Siderno; la palestra delle scuole elementari di Caulonia Marina. Di recente il team dimostrativo dell’Accademia, formato da Francesca Calipari, Ilaria Piscioneri, Pietro Arcadi, Vincenzo Ripolo e Manuel Tropeano, sono stati impegnati in dimostrazioni di difesa personale femminile. Mercoledì, sarà la biblioteca comunale di Caulonia Marina, ad ospitare un evento importante, organizzato in collaborazione con la Polizia di Stato e il Comune di Caulonia. Il trenta novembre, presso la Casa dei Giovani si terrà un incontro di presentazione del progetto specifico e da dicembre si intensificheranno allenamenti, manifestazioni e gare, in preparazione e per la qualificazione ai più prestigiosi tornei nazionali e internazionali di arti marziali e sport da combattimento. “La nostra” – ha espresso il direttore sportivo dell’Accademia, Osvaldo Cavallo – “oltre che una scuola di sport è una scuola di vita dove persone di ogni età possono progredire e valorizzare le loro potenzialità, non solamente dal punto di vista fisico ma anche, e soprattutto, dal punto di vista psico-emotivo ed etico.” Da evidenziare che, proprio di recente, uno degli atleti di punta dell’Accademia, Manuel Tropeano, ha conseguito anche la cintura nera di karate FIJLKAM (federazione italiana judo lotta karate e arti marziali), dopo aver già conseguito le prestigiose cinture nere di kickboxing e difesa personale.

Incontro organizzato con il Comune di Caulonia e la Polizia di Stato
Il Maestro Giuseppe Cavallo, a sinistra, con il suo allievo, campione, Manuel Tropeano
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.