LOCRI, IMPORTANTE CONVEGNO SULLA CRISI FAMILIARE

114

Venerdì 8 novembre, presso la Sala consiliare della Città di Locri si è tenuto il Convegno formativo per gli Avvocati e gli Assistenti Sociali dal titolo “Crisi familiare, responsabilità genitoriale e misure a tutela dei figli minori, diritti ed oneri a confronto”, che ha offerto grazie alle magistrali relazioni del Giudice Minorile Ramondino, dell’Avvocato familiarista e minorile Ornella Attisano e della Psicologa Clinica, psicoterapeuta e CTU Dott.ssa Sarina Monteleone, uno spaccato della nostra società in cui la perdita dei valori fondanti l’unione familiare o la trasmissione dei disvalori ai figli delle famiglie di ndrangheta da parte dei genitori malavitosi rischia di compromettere l’equilibrio sociale e lo sviluppo economico, culturale ed umano dei soggetti più fragili ed esposti a fenomeni destabilizzanti quali sono i minori in genere. Il Dott. Ramondino ha altresì spiegato all’attento e qualificato auditorium che il programma cd “liberi di scegliere” oggetto di numerosi protocolli fra il Tribunale Per I Minorenni di Reggio Calabria ed altre Parti Istituzionali e Governative, deve essere letto come un’opportunità e motivo di riscatto umano e culturale per i giovani calabresi e non un’azione destinata a reprimere o squalificare il loro sviluppo e  formazione personale. Occorre  orientarne la crescita   verso i valori della legalità e della  solidarietà sociale  per ristrutturare sul piano concreto la personalità dei minori che rientrano  nei programmi dell’A.G..

L’Avv. Attisano con un taglio scientifico e multidisciplinare, ha offerto un approfondito e qualificato contributo al tema della tutela legale e sostanziale dei minori nell’ambito della crisi della coppia e conseguentemente dello strappo nei legami affettivi e parentali, e declinato il ventaglio di conseguenze agli accertamenti delle violazioni delle responsabilità cui sono tenute moralmente e giuridicamente le coppie  genitoriali. La Dott.ssa Sarina Monteleone ha messo a disposizione della platea le proprie competenze tecniche e cliniche conducendo una relazione su casi pratici ed interventi psicoterapici tendenti al superamento della condizione coniugale in favore di quella genitoriale nei casi di conflitto fra i coniugi, rappresentando le conseguenze psicologiche ed emotive sui figli minori che molte volte si fanno carico delle dinamiche conflittuali dei propri genitori.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.