M5S, DI MAIO: «NO ALLA CORSA CON IL PD». E AIELLO SI CONFRONTA CON GLI ATTIVISTI

69

La candidatura di Callipo spariglia le carte nel Movimento e apre una breccia al fronte del no ai democrat, ma il leader frena sull’imprenditore. Domani incontro tra il prof candidato e i meetup

La candidatura dell’imprenditore Giuseppe Callipo con il centrosinistra per le regionali in Calabria spariglia il M5S, che ha deciso di correre da solo con  Francesco Aiello candidato alla presidenza della Regione. Lo evidenzia l’Agi. «Siamo in mezzo a un guado», raccontano in ambienti vicini ai M5S. Sarebbe il capo politico, Luigi Di Maio, a non voler correre con il Pd e con Callipo, ma le diverse posizioni non giungono ad una sintesi e fra i parlamentari il silenzio è pressoché totale. C’è chi non vuole correre con il Pd e con Aiello, chi vorrebbe partecipare alla competizione elettorale con Callipo e con i dem, chi con Callipo ma non con il Pd, si apprende. «Penso che tutte le decisioni debbano passare su Rousseau, anche l’eventuale sostegno all’imprenditore Callipo, che oggi si è nuovamente proposto come candidato”, ha scritto la deputata calabrese M5S, Federica Dieni, in un post su Facebook. Ma intanto domani – riporta a sua volta l’Ansa – il candidato pentastellato Francesco Aiello parteciperà ad un incontro con i meetup calabresi in vista della prossima campagna elettorale. Oggi, secondo quanto si è appreso, Aiello si è incontrato con il deputato M5S Paolo Parentela, coordinatore del Movimento per le elezioni regionali in Calabria, per mettere a punto gli aspetti organizzativi dell’incontro di domani.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.