MALTEMPO: CHIUSA LA STRADA PROVINCIALE PAZZANO-SERRA SAN BRUNO

861

OGGETTO : ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE IN MATERIA DI CIRCOLAZIONE STRADALE – CHIUSURA AL TRAFFICO
VEICOLARE E PEDONALE DELLA STRADA PROVINCIALE (SP 9) DAL CHILOMETRO 24 AL CHILOMETRO 25.
IL SINDACO
Premesso che:
▪ a seguito delle eccezionali piogge che hanno interessato questo territorio comunale nella giornata odierna, si è verificato
uno dissesto e smottamento di terreno lungo la STRADA PROVINCIALE (SP 9) dal CHILOMETRO 24 AL CHILOMETRO 25
causando una frana che ha interamente coinvolto e distrutto la sede stradale per circa venti metri;
▪ Intervenuti sul posto con personale dipendente è stata allertata immediatamente l’unità di Crisi della Prefettura di Reggio
Calabria e la Città Metropolitana di Reggio Calabria;
▪ Stante l’urgenza di provvedere a tutela della pubblica incolumità in attesa che la Città Metropolitana di Reggio Calabria
provveda a posizionare segnaletica di divieto di transito, a emanare apposita Ordinanza Sindacale di divieto assoluto di
transito sia veicolare che pedonale lungo detto tratto di strada;
Tenuto conto che sì è in presenza di provvedimenti caratterizzati da ragioni di celerità del procedimento consistenti nel caso di
specie, nell’urgenza di dare immediata tutela alla sicurezza pubblica e privata;
Visto l’art 6 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285;
Visto l’art. 54 del T.U. 18 agosto 2000, n. 267 e ss.mm. ed ii. Della legge sull’Ordinamento degli Enti Locali;
ORDINA
Dalla data odierna e fino al ripristino della sicurezza LA CHIUSURA TOTALE AL TRANSITO VEICOLARE E PEDONALE DELLA SP
(STRADA PROVINCIALE) 9 dal CHILOMETRO 24 AL CHILOMETRO 25 .
DISPONE
▪ che copia della presente Ordinanza sia pubblicata all’Albo Pretorio on-line del Comune;
▪ che copia della presente sia inoltre, trasmessa alla Prefettura di Reggio Calabria;
▪ Al comando stazione Carabinieri di Stilo;
▪ Alla Città Metropolitana di Reggio Calabria;
Contro la presente ordinanza è ammesso ricorso al T.A.R. per il Reggio Calabria, entro sessanta giorni dalla data di
pubblicazione all’ Albo Pretorio Web del Comune o in alternativa, entro centoventi giorni dalla pubblicazione, ricorso
straordinari al Presidente della repubblica nei modi previsti dall’art. 8 e seguenti del D.P.R. 24.11.1971, n. 1199.
Dalla residenza Municipale 24/11/2019
IL SINDACO
Alessandro Taverniti

SERVIZIO DI UGO FRANCO
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.