NELL’AMBITO DELLA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, IL CORTOMETRAGGIO “E’ LA TUA VITA”

114

Nella giornata mondiale contro la violenza della donna esce “E’ la tua vita”, un cortometraggio che parla di questa importante tematica, sceneggiato da Cettina Crupi, prodotto e diretto da Graziano Tomarchio. Un crudo spaccato di realtà, che tratta il delicato argomento della violenza sulle donne, nato per sensibilizzare le persone su questo grave problema di cui sono vittime tantissime donne in Italia e nel mondo, sottoposte a violenze fisiche e psicologiche dentro e fuori le mura domestiche. Uno dei modi di farlo era, appunto, quello di far vedere cosa può accadere nella vita di tutti i giorni attraverso la narrazione di una storia con obiettivo di evidenziare i segnali della violenza invitando le vittime a  difendersi denunciando le violenze, rivolgendosi subito alle istituzioni, con la piena consapevolezza dei propri diritti.

“E’ la tua Vita” racconta la storia di Marta (interpretata da Donatella Prestipino), costretta a vivere una situazione di continui maltrattamenti da parte del suo compagno Luca (interpretato da Antonino Sgrò), che la picchia e la tratta come un oggetto. Marta è vittima di soprusi e della gelosia morbosa dell’uomo. Aggredita e percossa quotidianamente dal suo compagno, trova la forza di confidarsi con la sua migliore amica Daniela (interpretata da Cettina Crupi). Daniela capisce la gravità della situazione e prova ad aiutarla esortandola di denunciare subito gli abusi e sopraffazioni subite. Lei alla fine trova il coraggio di denunciarlo ponendo così fine alle violenze che minano la sua dignità e serenità femminile. Il corto, termina con le immagini del compagno finalmente arrestato. Per Marta, una sorta di liberazione dalla violenza fisica ma anche di quella psicologica, una rinascita, un opportunità per uscire dalla umiliante situazione nella quale ha vissuto fino al giorno prima. Un messaggio importante per ricordare alle donne vittime di determinate situazioni di avere fiducia nelle istituzioni e di farsi aiutare e denunciare senza indugi le violenze subite.

Questo il link per vedere il cortometraggio: https://youtu.be/ZlseZN2VRck

Che bello svegliarsi la mattina e vedere il sole scaldare le nostre giornate, allietare i nostri sorrisi e illuminare le nostre emozioni.

Ricorda ogni giorno che nasce è un  giorno che ci accompagna nella nostra vita. La stessa vita che non aspetta altro che essere desiderata, vissuta e assaporata.

Non farti manipolare di sentimenti, quelli malati, ossessivi, violenti, quelli che i rubano la libertà, le dolci emozioni, il rispetto di essere te stessa, di essere donna.

L’amore, quello vero non ruba serenità non conosce violenza, non conduce alle guerre. L’amore, quello vero, ci regala lunghi attimi di felicità, ci sostiene nei momenti più duri, ci rende liberi, liberi di vivere rispettando noi stessi e gli altri.

Chiunque usi violenza per dimostrare amore, sbagli, sbaglia e fermarlo è l’unico modo per regalarsi la voglia di vivere ,vivere la nostra vita, che è nostra e di nessun altro.

 E’ LA TUA VITA

Regia e produzione: Graziano Tomarchio

Soggetto e sceneggiatura: Cettina Crupi

Segretaria di produzione: Dominga Pizzi

Interpreti: Antonio Sgrò, Cettina Crupi, Donatella Prestipino, Graziano Tomarchio,                     Marcello Barbieri

Riprese e post produzione: Emanuele Pratico’

Musiche originali:  Raffaele Maratea

Fonico di presa diretta: Antonio Vero

Ufficio stampa: Consolato Malara

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.