4 Dicembre 2020

 La Stilese non si ferma più. La squadra di Caridi vince anche il big-match di giornata espugnando il “Mimmo Teti” di Filogaso. Match equilibrato, deciso solo nel finale dalla prodezza di Nesci, che con un tiro da fuori area ha trafitto Barbieri facendo impazzire di gioia i tanti tifosi giunti da Stilo per sostenere la capolista. Il palleggio e la qualità della Stilese contro la corsa e il contropiede del Filogaso: questo il tema di una partita equilibrata, con due squadre che hanno lottato palla su palla senza badare a troppi fronzoli.

Nel primo tempo Papaleo e compagni provano ad sfruttare l’out di destra, ma il vantaggio ospite arriva sulla sinistra al 24′: lancio di Nesci che trova impreparata la difesa avversaria, Martinez fa il movimento giusto e si invola verso la porta di Barbieri freddandolo con un sinistro secco. Il Filogaso non sta a guardare e insiste col pressing che porta nel finale di tempo Mercatante a rubare palla: scarico dell’attaccante a destra dove arriva Cannitello che da posizione defilata calcia in porta trovando la deviazione decisiva di Sorgiovanni sulla quale non può nulla il giovane Scuteri.

Ripresa caratterizzata dal palleggio dalla Stilese incapace però di creare pericoli, con il Filogaso bravo a coprire ogni zona del campo, grazie a un super Macrì. I padroni di casa provano a creare qualche grattacapo con un paio di punizioni dal limite, ma nulla più. Al 44′ come detto il gol decisivo di Nesci: il tiro di G. Papaleo viene murato da Mari, la palla arriva sui piedi di Aiello che scarica sull’accorrente Nesci che di prima lascia partire un esterno destro che si insacca a fil di palo alla sinistra di Barbieri. Nel recupero il Filogaso va vicino al gol con un gran tiro al volo di Corigliano sul quale si supera Scuteri che con la mano di ritorno devia in angolo.

Francesco Iannello

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.