RAI: KLAUS DAVI, “TG1 DELLE 20 ‘PREFERISCE’ LA MAFIA DI OSTIA AI NARCOS INTERNAZIONALI?”

391

«Pur nel massimo rispetto dell’autonomia delle redazioni, ho trovato molto singolare la scelta del TG1 delle 20 di ieri sera, notiziario che ha trasmesso un pezzo sulla sentenza sulla Mafia di Ostia, un altro sul delitto Sacchi di Roma e un terzo ai Neonazisti, senza però dedicare neanche un minuto all’importantissima operazione Magma, portata avanti dalla Procura e dalla GDF di Reggio Calabria per contrastare il narcotraffico internazionale. Mi fa specie che si privilegino quelli che sono a tutti gli effetti dei ‘lacchè’ della ‘Ndrangheta come gli Spada, trascurando una notizia relativa alla ‘Casa Madre’, come dimostrano tutte le inchieste in merito tra cui quelle recenti della Procura di Roma. Un vero peccato che la foltissima platea delle 20, di gran lunga leader negli ascolti, non abbia potuto sapere che è stata smantellata una rete mondiale di Narcos, news relegata nelle altre edizioni. E non mi si venga a dire a me, visto che sono un uomo dei media da ben 30 anni, che è la stessa cosa. No, non è la stessa cosa. Il servizio pubblico nella sua massima edizione detta le priorità per milioni di italiani, a volte anche per otto milioni di telespettatori, e ieri sera non è stato dato spazio a una vittoria contro una mafia che ormai domina su tutte le altre. Detto questo, va ricordato che il TG1 dedica ampio e meritevole spazio a questi temi anche attraverso gli speciali e le rubriche, e per questo voglio ringraziare soprattutto Maria Luisa Busi. L’auspicio è che stasera venga dato spazio alle 20 all’operazione Magma, visto che l’indagine ha molte ricadute sulle piazze di Roma e Milano, come per esempio documenta il Corriere della Sera oggi in edicola». Lo ha dichiarato Klaus Davi, giornalista e titolare di un’agenzia di comunicazione, nonché consigliere comunale di San Luca (RC).

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.