Lun. Ago 2nd, 2021

Sono stanchi i vertici di Forza Italia, il cui partito dovrebbe esprimere il nome del candidato alla guida della coalizione del centro – destra, per le regionali calabresi. Lo sono per la discussione, senza nulla di fatto, che ormai si sta procrastinando da tempo senza sortire una visione e un interesse comune, verso un candidato condiviso. Veti e contese varie stanno facendo maturare la convinzione, a Silvio Berlusconi e company che in Calabria serva un professionista di successo della società civile, per assumere la guida di una coalizione che, salvo “suicidi politici” dell’ultima ora (esempio: divisioni e spaccature, con conseguente formazione di più liste), potrebbe, dai sondaggi, avere la meglio, tranquillamente, sulle altre liste concorrenti. Per questo, pare che, ultimamente, sia venuto fuori il nome di un Grande Professionista Medico, di origine calabrese, Santo Raffaele Mercuri, trapiantato a Milano, da parecchi anni, dove guida, da Primario, la prestigiosa Unità di Dermatologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, oltre che essere professore a contratto nel Corso di laurea magistrale di Odontoiatria e protesi dentale presso l’Università Vita-Salute San Raffaele. Il professore Mercuri, molto amato, in Calabria e fuori, considerato il medico di Berlusconi, di Albano e di tanti altri vip ma, soprattutto, che non disdegna le cure alle persone comuni e bisognose, dall’alto della sua nobiltà d’animo, pare essere in pool position, in questo momento, nella scelta a candidato Governatore della terra che tanto ama. Candidatosi, per spirito di servizio, alle elezioni europee del 2014, voluto proprio dal cavaliere Berlusconi, il dottor Mercuri, che è noto anche a livello televisivo, perchè conduttore e/o ospite di tanti programmi sulle maggiori reti nazionali, non ha voluto, fino ad ora, esprimere commenti ma si comprende che sarebbe orgoglioso di ritornare, nella propria terra, per contribuire al suo cambiamento positivo. Considerato uno dei migliori dermatologi dell’intero pianeta, il professore Santo Raffaele Mercuri potrebbe, a detta di molti, veramente, essere la persona giusta, al momento giusto. Seguiremo, comunque, l’evoluzione degli eventi per capire se il professionista d’eccellenza deciderà di accettare la candidatura.

Il professore Mercuri con il proprio paziente Albano Carrisi

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.