REGIONE CALABRIA: INAUGURAZIONE GALLERIA DEI PRESIDENTI E INTITOLAZIONE DELLE VIE INTERNE DELLA CITTADELLA REGIONALE

118

Lunedì prossimo, 2 dicembre, alle ore 11.00, presso la Sala Oro della Cittadella regionale, saranno presentate alla stampa due iniziative fortemente volute dal Presidente della Regione Mario Oliverio: la inaugurazione della Galleria dei Presidenti della Regione (piano -1) e la intitolazione di cinque strade interne della stessa Cittadella ai primi cinque Presidenti dell’Ente.

Alla  presentazione delle due iniziative sono stati invitati tutti gli ex presidenti di Regione e i familiari dei presidenti scomparsi. Subito dopo seguirà la cerimonia di inaugurazione vera e propria.  

“Ho ritenuto necessario e importante -afferma in una nota il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio- allestire e aprire al pubblico una Galleria dei Presidenti nella Cittadella regionale a Catanzaro, che è la casa di tutti i calabresi con i ritratti fotografici di coloro i quali hanno avuto l’onere e l’onore di essere eletti a presiedere la Giunta regionale della Calabria. E, allo stesso tempo, ho pensato fosse doveroso ricordare i primi cinque Presidenti dell’Ente dalla sua istituzione nel 1970, intestando loro le vie interne della Cittadella. Si tratta di cinque personalità di primo piano della storia politica calabrese, Antonio Guarasci, Aldo Ferrara, Pasquale Perugini, Bruno Dominijanni e Francesco Principe. Ho voluto che ciò si realizzasse convinto che, oggi più che mai, sia indispensabile coltivare la memoria collettiva della nostra Regione, riannodare i fili della storia del regionalismo, che ha vissuto, in cinquant’anni, fasi alterne e delicate. Un regionalismo che affronta ogni giorno nuove sfide e ha davanti grandi responsabilità che devono essere interpretate dalla classe politica e dirigente e da tutta la società civile. Troppo spesso, oggi, si tende a liquidare frettolosamente la storia che abbiamo alle spalle. È invece opportuno e giusto che la storia dei calabresi trovi sempre occasioni per farsi largo e ci aiuti a leggere, con gli strumenti della conoscenza, la realtà presente e quella che si affaccia davanti a noi. Dobbiamo renderci conto -prosegue il Presidente della Regione- di essere una comunità che si muove nella storia e come tale occorre riappropriarci delle tante storie che hanno costruito la vicenda attuale della Calabria. Forte di questa consapevolezza ho voluto che alla cerimonia di intitolazione e inaugurazione fossero presenti e partecipi i familiari dei Presidenti oggi scomparsi e tutti gli ex Presidenti della Giunta regionale della Calabria, che hanno condiviso l’esperienza gravosa del governo”.

“Credo -conclude Oliverio- che anche i momenti simbolici siano importanti per arricchire il nostro cammino di comunità, aldilà delle differenze politiche. E questo sarà uno di quelli. Tanto più perché ha a che fare con la storia stessa della democrazia della nostra Regione, il cui percorso, intenso e articolato, è importante che sia in ogni modo approfondito, conosciuto e rafforzato per il futuro di tutti i calabresi”.

Gli organi di informazione sono vivamente invitati a partecipare. f.d.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.