ROCCELLA JONICA: “NATALE AL CASTELLO PIÙ” FERVONO I PREPARATIVI

619

Allestito un calendario ricco di iniziative e appuntamenti dal 7 dicembre al 6 gennaio

Fervono i preparativi, con l’approssimarsi delle festività natalizie, per la terza edizione di “Natale al Castello Più”, evento “contenitore” ideato dall’amministrazione comunale guidata da Vittorio Zito in stretta sinergia con le realtà associative locali, per animare il magico periodo della Natività. Il calendario degli appuntamenti è spalmato su un periodo di quasi trenta giorni, tra il 7 dicembre e il 6 gennaio, con proposte diversificate, pensate per grandi e bambini: dall’intrattenimento alle mostre, dagli eventi di beneficenza all’enogastronomia, dai convegni culturali, alle serate disco music. Il tutto dislocato in più punti della cittadina, affinché in ogni quartiere si possa vivere la l’atmosfera unica del periodo più bello dell’anno.

Palazzo Carafa sarà la più grande location di intrattenimento per bambini. Ogni sabato e domenica prima di Natale e nei giorni 27 e 28 di dicembre, infatti, i più piccoli ma anche i loro genitori potranno godere di spettacoli di magia, di giocoleria, di teatro dei burattini, senza dimenticare la casa di Babbo Natale e la mostra di opere d’arte di artisti locali.

La chiesa di San Giuseppe, invece, ospiterà l’esposizione di presepi costruiti dai bambini delle scuole locali per la seconda mostra “Un presepe d’insieme – edizione riciclata”, ed un concerto di canti natalizi.

Al Borgo sono in programma la rievocazione del “presepe vivente” e alcune serate enogastronomiche con intrattenimento musicale, una delle quali dedicata alla degustazione della tradizionale “pignolata”.

Nel salotto della cittadina, piazza San Vittorio, è prevista l’inaugurazione della rassegna “Pop e Jazzy Christmas”, come pure il taglio del nastro del consueto “Fit-Christmas” e la realizzazione del “Villaggio della Befana”.

All’ex Convento dei Minimi si potrà vivere anche quest’anno la suggestione della Natività grazie alla seconda edizione della “Mostra dei presepi artistici” e all’allestimento di un grande presepe elettromeccanico. Lo storico edificio sarà anche il luogo dove si potrà assistere a concerti, caffè letterari, cinema per bambini, alla cerimonia del Premio “Cavaliere di San Vittorio” ed al torneo di burraco di beneficenza.

Il palco dell’auditorium “Unità d’Italia” sarà la scenografia ai concerti più importanti della rassegna “Pop e Jazzy Christmas”, che vedrà, tra gli altri, l’esibizione di Sergio Caputo, il Gran concerto di Capodanno e la presentazione del nuovo cd della band Il Parto delle nuvole pesanti.

Anche la via Tenente Carella, nei pressi della stazione, sarà coinvolta nella manifestazione: il 29 e 30 dicembre ospiterà un grande luna park con intrattenimento, area food, musica e divertimento.

Il Circolo del Tennis Club, infine, sarà lo spazio prescelto per la terza edizione del Football Christmas e per l’allestimento di una tendostruttura che ospiterà serate all’insegna della disco music, oltre al consueto atteso evento di Capodanno “The winter is…”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.