Mar. Nov 30th, 2021

Emergono nuovi dettagli sul caso di Maria Chindamo, l’imprenditrice di Laureana di Borrello scomparsa la mattina del 6 maggio 2016 davanti al cancello della sua azienda, ubicata nei pressi di Limbadi, nel vibonese.

I dettagli sono emersi nel corso della puntata della trasmissione “Chi l’ha visto?” andata in onda sulla Rai ieri, mercoledì 13 novembre.

Una donna avrebbe infatti fornito per la prima volta nuovi elementi: secondo la testimone la Chindamo sarebbe stata rapita, salendo su un’auto di piccola cilindrata e di colore scuro.

La presunta testimone, che si trovava dall’altra parte della strada, racconta di aver visto la vettura che si fermava dietro quella di Chindamo, bloccandola. Dentro, forse, i suoi rapitori ma la donna ha riferito di non aver potuto vedere altro, dato che da una traversa sarebbe sbucato un fuoristrada verde scuro che le avrebbe quindi tolto la visuale.

Numerosi gli interrogativi, come quelli relativi al ruolo del fuoristrada, e quello dell’auto di piccola cilindrata.

Cn24tv.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.