SI È CONCLUSA LA PRIMA EDIZIONE DEL SAN MARTINO ARDORESE, REALIZZATA DALL’ASSOCIAZIONE ANAS CAPITANATA DA GIANFRANCO SORBARA.

242

Tre giorni di festa in piazza Dante ad Ardore marina, con numeri di pubblico simili ad un evento estivo.

“Venti stand, di cui due artistici, l’info point dell’Amministrazione Comunale e della Pro Loco con i volontari del servizio civile, le giostre di Carrozza, lo stand A.N.A.S. con gli Ausiliari del traffico che anche stavolta hanno permesso la riuscita dell’evento lavorando sodo per quasi dieci ore al giorno per mantenere una corretta viabilità e la fruibilità della piazza.” queste le dichiarazioni di Gianfranco Sorbara, ideatore della manifestazione, “E poi lo streetfood ardorese rappresentato dagli stand delle contrade e delle associazioni. Ogni stand è stato a mio parere il fiore all’occhiello della manifestazione: la cda Pantano ha dimostrato di aver raggiunto una maturità come comunità a cui non si può dir nulla, è l’esempio per tutti gli altri, come la neonata “pozzo secco”. Lo stand del Pantano, associazione Pantarea, è stato uno stand tra i più belli visti mai in feste di piazza con un’organizzazione professionale, pulita, gioiosa ed ordinata che si vede raramente; e poi la graziosità dello stand del Giudeo, gli stand della Marina, tanti e diversificati, dal pesce ai dolci; la presenza importante, come successo già al Carnevale, della cda Potito dell’azienda Grillo, la solarità del gruppo della Magna Grecia e l’entusiasmo e la partecipazione delle contrade Schiavo e San Nicola, finendo con lo stand della Consulta Giovanile, che ha dimostrato come anche gli under 30 si possono divertire ad Ardore senza andar via, riempiendo la piazza fino alle ore piccole con canti e giochi, tutto all’insegna di una serietà veramente impeccabili. Tutti vincitori e tutti soddisfatti. Almeno me lo auguro. Certo gli appunti e le segnalazioni non mancano mai, sia quelle sensate e che quelle strumentali, ma la logica della nostra associazione è di avere l’umiltà di ricevere tutte le segnalazioni per migliorarci, e quindi lavoreremo alla prossima edizione raccogliendo gli spunti derivati da questa. Appuntamento a Natale con la ri-edizione della lettera a Babbo Natale”

 

dalla sede REGIONALE ANAS

Gianfranco Sorbara

presidente regionale ANAS Calabria

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.