Gio. Ago 11th, 2022

Ieri  sera, all’età di 79 anni, è tornato alla Casa del Padre monsignor Cornelio Femia, parroco di S. Maria di Porto Salvo a Siderno.

Mons. Femia era nato a Grotteria il 16.03.1940, era stato ordinato sacerdote dal Vescovo Michele A. Arduino il 14.08.1966; durante il suo ministero sacerdotale ha ricoperto numerosi incarichi.

In particolare, è stato Amministratore Diocesano della Chiesa di Locri-Gerace in due occasioni: dopo la promozione di S.E. monsignor GianCarlo Maria Bregantini all’arcidiocesi di Campobasso-Bojano e dopo la promozione di S.E. monsignor Giuseppe Fiorini Morosini all’arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova.

Il 16 dicembre 2008 monsignor Fiorini Morosini lo ha nominato Vicario Generale, incarico nel quale era stato riconfermato dall’attuale ordinario diocesano S.E. monsignor Francesco Oliva.

A maggio del 2018 monsignor Femia ha presentato le dimissioni da Vicario, per problemi di salute e per l’età, continuando con impegno e dedizione a prestare il suo servizio di Parroco e di Direttore dell’Ufficio Scuola.

Il vescovo di Locri-Gerace invita tutta la comunità a pregare per l’anima benedetta del sacerdote Cornelio Femia, riconoscente di tutto il bene che egli ha seminato.

La camera ardente é stata allestita dalle ore 10,00 di stamane, martedì 19 novembre, nella Chiesa di S. Maria di Porto Salvo a Siderno, dove domani mercoledì 20 novembre alle ore 15,00 sarà celebrato il funerale, il cui rito sarà presieduto da S.E il vescovo monsignor Oliva.

L’Ufficio stampa

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI