4 Dicembre 2020

Un giovane africano,  Suleman Keita, originario della Costa D’Avorio, mentre era impegnato nella raccolta di arance, all’improvviso, sarebbe caduto da un albero. Secondo le prime testimonianze, pare che il giovane ivoriano sia precipitato mentre stava potando e le forbici utilizzate per il lavoro si sarebbero conficcate nella gola. Come riporta Francesco Altomonte di lacnews24.it, il giovane stava lavorando in un fondo agricolo insieme ad altri ragazzi africani ma pare che nessuno abbia visto o sentito nulla. Lo avrebbero trovato già morto. Indagini in corso.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.