BENESTARE: I CENTO ANNI DI FRANCESCO TRIMBOLI

403

«Il segreto della longevità? Qui c’è aria buona e si mangia bene…»

Compleanno d’eccezione a Siderno per Francesco Trimboli, nato il 13 dicembre 1919. Ultimo di sei fratelli (Rosa, Angela, Teresa, Maria e Giuseppe), ha lavorato nei campi fin da bambino. Dalla moglie Teresa Spatara ha avuto due figli, Cosimo e Salvatore, ai quali nonostante guerra e povertà non ha fatto mai mancare nulla.

«Campavamo con i prodotti della nostra terra», racconta.

Fino a qualche anno fa ha sempre voluto dedicarsi personalmente alla campagna, fino a quando le condizioni di salute non ne hanno consigliato il ricovero in una casa di riposo. «Ogni giorno andiamo a stare un po’ con lui», dice Cosimo, mentre Salvatore vive con la famiglia a Torino.

A chi ghi chiede il segreto della sua longevità, nonno Francesco risponde allegro: ««Qui c’è l’ aria buona, si mangia bene e si campa cent’anni».

Rosella Gareffa – gazzetta del sud

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.