CALABRIA: ASSESSORI COSENZA A LEGA E FDI, CANDIDARE OCCHIUTO

248

Invito a Salvini e Meloni ad “imprimere decisiva accelerazione”

La quasi totalità degli assessori comunali di Cosenza, il presidente del Consiglio comunale ed un gruppo di consiglieri rivolgono un “invito forte” ai leader di Lega e Fratelli d’Italia, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, “a fare prima possibile e ad imprimere una decisiva accelerazione” sulla scelta del candidato di centrodestra alla Presidenza della Regione Calabria, “puntando senza più riserve sul nome di Mario Occhiuto”. “L’approssimarsi della data delle elezioni regionali – si afferma in una nota – impone ai partiti che formano la coalizione di centrodestra di chiudere al più presto e responsabilmente il capitolo della candidatura a Presidente della Regione. Riteniamo che non ci siano più le condizioni per indugiare ulteriormente o per dilatare una scelta che, per una parte della coalizione, quella che riguarda Forza Italia, è stata già fatta, indicando il nome del Sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, come candidato a Governatore della Calabria. Non è pensabile, infatti, che a 50 giorni dal voto non si possa ancora conoscere il nome del candidato del centrodestra. E’ un ritardo che va colmato al più presto e che non è più giustificabile, anche agli occhi dei cittadini e dei territori di cui è composta la Calabria. Il tempo è ormai scaduto e non è più possibile tergiversare oltre misura. Tutto questo significherebbe fare il gioco degli altri competitor. In altre regioni, come l’Emilia Romagna, il candidato già indicato da tempo, sta già illustrando il suo progetto politico, mentre qui, in Calabria, ci si attarda ancora e si porta avanti un’inutile melina che non giova certamente alla coalizione di centrodestra”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.