CAVALIERE DI SAN VITTORIO: PREMIATO GIORGIO SOTIRA

118

Cerimonia di consegna del premio “Cavaliere di San Vittorio”, «riconoscimento con cui l’amministrazione vuole additare chi più di altri si è distinto nella sua attività dando lustro alla comunità di Roccella», come ha ricordato il presidente del Consiglio Francesco Ursino, ideatore, nel 2015, dell’iniziativa. Ad aggiudicarsi la V edizione, come stabilito dalla commissione guidata dalla vicepresidente del consiglio Chiara Melcore, è stato Giorgio Sotira, attuale amministratore delegato di Civita Cultura Holding ed ex amministratore unico della società “Porto delle grazie srl”.

«Quest’anno la procedura è stata molto semplice perché tutte le candidature pervenute convergevano su Giorgio Sotira, che ha ricevuto molte attestazioni di stima per la competenza e la passione con cui ha svolto il suo ruolo di amministratore del Marina di Roccella nella delicata fase di start-up gestionale, proiettandolo tra i porti di livello internazionale», ha evidenziato Melcore. A presentare il vincitore, è stata la dott. Carmen Bagalà: «La volontà delle sue azioni nel promuovere lo sviluppo del porto è stata impregnata di passione, dedizione e visione», ha detto.

Dal canto suo il vincitore ha messo in rilievo il lavoro sodo e di squadra svolto al porto: «Sono andato via da Roccella a 17 anni per studiare ed aver avuto l’opportunità, a soli 35 anni ,di misurarmi professionalmente nella mia città è stato un grande onore».

La cerimonia è stata allietata da un concerto dell’Orchestra di fiati Città di Pazzano diretta da Andrea Graziani. Sono intervenuti il sindaco di Pazzano Alessandro Taverniti e quello di Roccella Vittorio Zito. Domenico Cartolano ha infine consegnato targhe di riconoscimento a Palmina Marrapodi e Mario Franco per l’addobbo del convento dei Minimi e del palazzo Carafa in occasione della manifestazione “Natale al Castello più”.

Stefania Parrone – Gazzetta del sud

SERVIZIO DI GIUSEPPE MAZZAFERRO
Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.