DOCCIA FREDDA PER FEMIA: AGOSTINO VUOL DIMETTERSI

226

La consigliera comunale di maggioranza non ha voluto dare spiegazioni

Arriva in serata come una doccia fredda per l’amministrazione Femia, la notizia delle probabili dimissioni della consigliera di maggioranza Romina Immacolata Agostino. Notizia che ha preso tutti di sorpresa. La Agostino dalle urne aveva ottenuto un buon risultato, 227 preferenze, e fin da subito si è resa molto attiva nella vita della comunità; soprattutto, fino a ieri non aveva dato alcun segno di sofferenza all’interno del Consiglio comunale.

Il suo primo passo dopo l’insediamento è stato quello di devolvere il gettone di presenza del primo consiglio «per il bene del paese nelle festività natalizie e così sarà – dichiarava solo qualche giorno fa – per i futuri consigli». Ancora, si era fatta promotrice della realizzazione di un presepe a tema marinaro nella piazzetta sul lungomare e di altri presepi a tema nei vari rioni del territorio comunale, iniziativa che aveva riscosso un grande successo. In ultimo sta organizzando per il 4 gennaio una giornata di pulizia straordinaria del cimitero comunale ad opera di cittadini volontari con l’appoggio dell’amministrazione comunale.

Raggiunta al telefono ieri la Agostino ha preferito non commentare l’accaduto, rinviando ai giorni a venire le sue spiegazioni, mentre dalla Giunta comunicano semplicemente che «allo stato non ci sono dimissioni sottoscritte di Romina Agostino».

Qualora la notizia dovesse essere confermata, a prendere il posto della Agostino tra gli scranni sarebbe un veterano della politica a Marina di Gioiosa. Il primo dei non eletti nella tornata del 10 novembre infatti con grande sorpresa fu Giancarlo Gennaro, già assessore al Bilancio nella giunta di Rocco Femia, con una lunga carriera politica alle spalle.

Nel frattempo non è da escludere che in seno alla maggioranza si stia lavorando per cercare di ricucire lo strappo che ha portato la Agostino a maturare tale decisione e provare magari a farla desistere. Per il sindaco Geppo Femia e la sua squadra si tratta di un ulteriore ostacolo in un inizio di mandato già reso difficile dai tanti problemi che affliggono Marina di Gioiosa, a partire dalla situazione rifiuti, che interessa l’intero comprensorio.

CHRISTIAN PUGLIESE

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.