Gio. Gen 28th, 2021

La candidatura al consiglio regionale nella lista della “Casa delle Libertà” a sostegno della candidatura di Jole Santelli alla Presidenza della Giunta Regionale non è frutto di contingenze o scelte dettate da interessi di gruppi ristretti o imposte dall’alto, rappresenta bensì il naturale approdo della mia esperienza politica, umana e professionale imperniata sui valori di spirito di servizio alla comunità, coerenza, passione e rispetto dei bisogni del prossimo.
Valori che hanno sempre animato il mio vissuto quotidiano di medico ospedaliero, marito e padre di famiglia e soprattutto di rappresentante delle istituzioni.
Ho sempre mostrato il mio spirito di servizio alla Comunità da assessore comunale alle Politiche Sociali, mantenendo la coerenza politica di esponente del centrodestra ma con la sensibilità di chi è attento a tutti i bisogni della popolazione rappresentata, senza alcuna distinzione di credo politico, condizioni sociali e singole inclinazioni. In un mondo politico in cui non mancano gli opportunisti, i voltagabbana obbedienti solo alle convenienze e ai moventi individuali, ho mantenuto la barra dritta guardando al prossimo come a una risorsa da valorizzare, titolare di un legittimo bisogno da soddisfare, in uno spirito comunitario in cui non esiste tanto “l’io” o “l’altro”, ma si ragiona e si agisce come “Noi”, ovvero insieme per perseguire obiettivi comuni.
E stato questo l’animo con cui ho affrontato l’impegno di consigliere provinciale negli anni passati, cercando e trovando le risposte che il popolo che rappresento mi ha prospettato in termini di esigenze reali e collettive.
Oggi, il territorio della nostra regione, e quello della Locride in particolare, vive una condizione di abbandono, di marginalità, di incapacità a soddisfare i bisogni collettivi elementari, da quelli di una sanità pubblica capace di valorizzare le risorse umane esistenti perché priva di unefficace programmazione, di una tutela ambientale che risulta insufficiente perché in preda ad ataviche e irrisolte emergenze, prima tra tutte la gestione dello smaltimento dei rifiuti, di una viabilità carente che allontana ancora di più la nostra zona dai grandi corridoi europei e in cui i danni derivanti dalla mancata prevenzione dei fenomeni naturali lasciano in condizioni di perenne precarietà le principali arterie, di un’occupazione ai minimi storici, che non riesce a soddisfare l’aspirazione dei nostri giovani di potersi realizzare nella terra nella quale sono nati e cresciuti, mettendo a frutto le competenze acquisite nei percorsi di formazione scolastica, universitaria e professionale, piuttosto che emigrare o rimanere appesi al fragile filo di misure meramente assistenziali.
La ragione principale di questa situazione, a mio modo di vedere, risiede nella mancanza di esponenti istituzionali credibili, ancor prima che autorevoli, capaci di dare risposte piuttosto che dispensare promesse e favori, di uscire dalle pastoie della burocrazia elefantiaca e dai meandri del politichese invece che allontanare ulteriormente la gente dai palazzi delle istituzioni.
Oggi metto in campo la mia credibilità, la mia passione per la politica, il mio impegno massimale e spassionato per una terra che merita molto di più.
Serve il vostro sostegno. Serve il supporto di donne e uomini di una Calabria (e soprattutto di una Locride) liberi, senza vincoli e scevri da ogni possibile condizionamento.
Serve, a partire dalla mia comunità di appartenenza, quella di Siderno e della Locride in primis, un grande sussulto di orgoglio e di dignità che possa sostenere il mio impegno che da sempre spendo per il nostro territorio.
Emergenze come quelle di sanità, ambiente, gestione del ciclo dei rifiuti, viabilità e disoccupazione non possono più aspettare.
Se non ora, quando?
Col vostro voto e il mio impegno in consiglio regionale, riusciremo a realizzare finalmente quello scatto di orgoglio e dignità di cui questa terra ha grande bisogno.
Infine un ringraziamento allOnorevole Francesco Cannizzaro, per avermi dato la possibilità di partecipare a questa competizione elettorale.
Dott.Francesco Rispoli

Candidato nella circoscrizione Sud della lista “Casa delle Libertà” a sostegno di Jole Santelli Presidente.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.