ECCELLENZA: IL SAN LUCA LANCIATO VERSO UN’ALTRA STAGIONE DA RECORD

390

Il presidente Giampaolo: «La D non sarebbe un miracolo ma l’approdo di un progetto»

Per il San Luca del presidente Francesco Giampaolo si chiude un anno da incorniciare. E non solo per aver vinto il campionato di Promozione frantumando tutti i record possibili e immaginabili, ma anche perché al loro primo anno nel massimo campionato regionale, gli uomini di mister Tonino Figliomeni, guidano la classifica con due punti di vantaggio sulla ReggioMed grazie a a 8 vittorie 7 pareggi e nessuna sconfitta, per un totale di 46 risultati utili consecutivi, 31 punti, 27 reti realizzate e soltanto 7 subite (secondo miglior attacco e difesa meno perforata). «Con un po’ più di fortuna – dice il presidente Giampaolo – e alcune direzioni arbitrali più attente e meno confuse, i punti potevano essere molti di più».

Domenica a Lamezia contro il Sambiase, nel recupero della 12ª giornata, è arrivato il settimo pareggio. «Ma guardiamo avanti – dice ancora il presidente – consapevoli e soddisfatti di quello che siamo riusciti a fare fino ad oggi. Siamo partiti tre anni fa tra l’indifferenza generale. E in tre anni abbiamo vinto un campionato di Promozione, abbiamo vinto la Coppa Italia, sfiorata nel 2018, e ci apprestiamo a rappresentare la Calabria a livello nazionale. Queste sono soddisfazioni che ci stimolano ad andare avanti, e a dichiarare che a questo punto la vittoria del campionato è il nostro prossimo traguardo, nonostante non siamo una grossa città, ma un piccolo paese che sa quello che vuole, e soprattutto sa come ottenerlo. Per noi la Serie D se arriva, non sarà un miracolo piovuto dal cielo, ma il completamento di un progetto partito tre anni fa. Sui social, siamo quasi diventati un fenomeno sociale perché giochiamo bene, rispettiamo gli avversari e abbiamo un seguito di tifosi che tutti ci invidiano. 3203 follower sulla pagina di FB e una copertura soltanto nell’ultimo mese di quasi 28.000 persone. Questi sono numeri che fanno la differenza».

Antonio Strangio – Gazzetta del Sud

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.