INDOSSA MASCHERA E RAPINA GIOVANE STRANIERA, ARRESTATO DA CC

268

Urla donna hanno allarmato i vicini che hanno bloccato il ladro

Ha indossato la maschera resa famosa dal film “V per Vendetta” e, armato di pistola, si è introdotto nell’abitazione di una giovane donna straniera per farsi consegnare i pochi soldi custoditi. B.M., di 28 anni, noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per rapina dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme. Dopo avere preso il denaro, il rapinatore, pur continuando a minacciare la donna che ha avuto solo il tempo di urlare chiedendo aiuto, ha anche frugato nei cassetti fino a quando non trovando altro si è dato alla fuga. La sua corsa, però, è stata rallentata da alcuni vicini che, dopo avere allertato i carabinieri, sono accorsi bloccando il malvivente. Nelle tasche dei pantaloni del ventottenne in militari hanno trovato 300 euro mentre poco più lontano sono state recuperate la maschera indossata per compiere la rapina e una pistola scacciacani completa di cartucce.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.