LOCRIDE AMBIENTE PRONTA A “SPALMARE” I CONTRIBUTI

245

I pagamenti dei Comuni saranno distribuiti a tutti

Dopo le forti polemiche dei giorni scorsi, sfociate anche nella temporanea occupazione della sala del Consiglio comunale di Siderno da parte dei dipendenti in stato d’agitazione , il presidente di Locride Ambiente spa, avv. Giovanni Gerace ha incontrato i lavoratori addetti alla raccolta dei rifiuti, che continuano a sollecitare i pagamenti di mensilità arretrate.

«È stato – fa sapere Gerace – un momento di confronto voluto anche dalla società, che non disattende, contrariamente a quanto si afferma con faciloneria, gli impegni. A fronte dell’occupazione della sala consiliare, al fine di evitare problemi di ordine pubblico, la governance di Locride Ambiente ha ritenuto opportuno interloquire e trovare alternative di soluzione a quelle già considerate. Queste ultime, si sottolinea, potranno essere rese possibili solo con l’intervento delle amministrazioni comunali, in ritardo di mesi nella corresponsione delle quote dovute. Tuttavia si è cercato ugualmente di creare una situazione di serena discussione».

Nell’occasione il presidente Gerace ha ribadito che la società è impegnata a trovare percorsi fattibili, per pagare il dovuto. Ha proposto, come soluzione temporanea, che a seguito del pagamento da parte di una o più amministrazioni comunali la somma erogata venga “spalmata” tra tutti i lavoratori. In pratica, con il pagamento da parte di un ente non si provvederebbe alla spettanza esclusiva dei lavoratori impegnati nel cantiere di pertinenza, ma l’importo sarebbe, secondo uno schema solidale, utilizzato per tutti i dipendenti.

Gerace a nome della società Locride Ambiente esprime «gratitudine» agli uomini del Commissariato di Polizia di Stato di Siderno e al suo dirigente Antonio Cannarella , «la cui professionalità è stata ulteriormente confermata in occasione dell’occupazione della sala consiliare di Siderno».

fonte gazzetta del sud

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.