MALTEMPO: CC SALVANO FAMIGLIA CON DUE BIMBI PICCOLI

274

Erano rimasti impantanati con la loro auto in zona di campagna

I Carabinieri di Rogliano hanno salvato un’intera famiglia composta da due genitori trentenni e dai loro bambini, di 4 anni e 3 mesi che partita da Roma e diretta in Sicilia per trascorrere le prossime festività, era rimasta intrappolata con la propria autovettura tra fango e detriti. Giunti nei pressi dello svincolo dell’Autostrada A2 del Mediterraneo di Altilia-Grimaldi nella mattinata di ieri, il conducente ha lasciato l’autostrada per consumare uno spuntino. Lungo la strada provinciale 245, il navigatore dell’unico smartphone di cui erano dotati li ha condotti in località Campo del Comune di Belsito, in un’area rurale totalmente disabitata. Imboccata da ultimo una strada interpoderale sterrata, i componenti della famiglia sono stati colti alla sprovvista dal peggioramento delle condizioni meteo, che in quel momento stava creando danni nella zona. La strada si è trasformata in un fiume di fango e detriti. Impossibilitati a tornare indietro, marito e moglie hanno deciso di proseguire sperando di ritrovare la strada principale. La loro auto, però, si è totalmente impantanata obbligando i giovani a chiamare il 112 ma senza essere in grado di dire dove fossero e con il cellulare quasi scarico. I carabinieri dopo aver tranquillizzato l’uomo, gli hanno fatto descrivere sia la strada che avevano percorso che l’area dove si trovavano. E’ così che i militari sono riusciti a rintracciarli. I bimbi e la madre sono stati trasferiti sulla Jeep dell’Arma, condotti nella sede Compagnia Carabinieri e rifocillati mentre altri militari e l’uomo riuscivano, a mano, a tirare fuori dal fango la vettura e a spingerla su una strada percorribile.

SERVIZIO DI GIUSEPPE MAZZAFERRO
Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.