REGIONALI CALABRIA: DIRIGENTI PD AD OLIVERIO, SI SCHIERI CON CALLIPO

194

“Presidente dimostri senso responsabilità e resti nel partito”

Quasi 120 tra dirigenti ed esponenti calabresi del Partito democratico hanno sottoscritto un documento in vista delle elezioni regionali in cui, dopo avere chiesto al centrosinistra di “ritrovare l’unità ed aprire una nuova prospettiva di dialogo” e sottolineato che “la candidatura civica di Pippo Callipo, sostenuta dal Partito Democratico, ha destato un clima di entusiasmo, anche oltre gli schieramenti tradizionali, destando l’attenzione e riaccendendo la speranza dei calabresi”, si rivolgono a Mario Oliverio, presidente uscente della Regione, chiedendogli di abbracciare questo percorso e di schierarsi apertamente al fianco del candidato del Pd, che costituisce oggi un importante valore aggiunto capace di rispondere alla volontà di riscatto espressa a gran voce dai calabresi”. Tra i firmatari del documento ci sono il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto; cinque consiglieri regionali; il sindaco di Reggio, Giuseppe Falcomatà, insieme ad altri 12 primi cittadini di vari comuni; consiglieri comunali e segretari di circolo. “Apprezziamo l’esperienza e l’equilibrio – si afferma ancora nel documento – di Mario Oliverio, dirigente politico e uomo delle istituzioni di lunghissimo corso. E sappiamo quanto egli stesso sia convinto della necessità di non arroccarsi attorno a posizioni che potrebbero arrecare danno, seppur indirettamente, ai calabresi. Il presidente Oliverio dimostri una volta in più il suo senso di responsabilità, scelga di restare nel Partito di tutti noi e contribuisca alla vittoria di Callipo, simbolo della Calabria operosa, che crede nel lavoro e nella legalità per riscattarsi completamente dalla condizione di arretratezza alla quale ragioni ataviche l’avevano relegata. La candidatura di Pippo Callipo ha, nel contempo, generato scompiglio in seno ad una destra sovranista e antimeridionale che, in questi anni, ha saputo solo demonizzare l’avversario. Quella destra che, a poche settimane dalle elezioni, non è riuscita ancora a elaborare un progetto di governo per la Calabria e non è stata neppure in grado di esprimere un candidato alla presidenza”. “La nostra – concludono i dirigenti del Pd – è una proposta politica seria, vincente, che guarda al futuro della Calabria, costruita attorno ad una prospettiva aperta ed includente, capace di aprire spazi di dialogo nel campo riformista, abbracciando le migliori energie della nostra terra”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.