REGIONALI | PINO GENTILE IN CORSA PER LA SETTIMA LEGISLATURA

258

È Pino Gentile, classe 1944, il “veterano” tra i candidati al Consiglio regionale nelle elezioni del prossimo 26 gennaio. Già sindaco di Cosenza negli anni 80 (e consigliere per la prima volta nel 1970: fanno 50 anni di politica), Pino Gentile ha alle spalle sei legislature regionali, le prime con il Psi e le successive con partiti di centrodestra come Forza Italia, Pdl ed Ncd. Pino Gentile, fratello di Tonino, già viceministro e sottosegretario di Stato, ha anche rivestito più volte le cariche di vicepresidente della Giunta e di assessore regionale, e infine, nell’ultima legislatura, quella di vicepresidente del Consiglio regionale: alle Regionali del 26 gennaio 2020 Gentile è candidato in testa alla lista della Casa delle Libertà nella circoscrizione nord, nella stessa coalizione per la quale la Lega aveva chiesto «rinnovamento».
Nella lunga militanza sulla scena politica regionale, a Gentile segue Mimmo Tallini, segretario-questore uscente del Consiglio regionale, vice coordinatore di Forza Italia: Tallini, consigliere regionale nelle ultime tre legislature, si ricandida alle prossime Regionali nella lista di Forza Italia nella circoscrizione centro. Sono alla terza candidatura al Consiglio regionale, inoltre, Gianluca Gallo (Forza Italia), Candeloro Imbalzano (Forza Italia), Tonino Scalzo (Udc), Mario Magno (Udc), Alfonsino Grillo (Cdl), Carlo Guccione (Pd).

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.