SERIE D | LA CITTANOVESE CRESCE NEL GIOCO E NEL MORALE

153

Una vittoria fortemente voluta quella dei giallorossi di Ferraro sul Roccella: sono otto i punti che ora distanziano i pianigiani dalla zona calda della classifica ponendo la Cittanovese in una posizione utile ad affrontare con sufficiente serenità lo scorcio finale del girone di andata. Un altro derby attenderà i giallorossi, fuori casa con la Palmese nell’ultima di andata, prima però occorrerà concentrarsi sulla prossima partita con l’Fc Messina, ancora in casa, un incontro oggettivamente ostico visto che sinora i siciliani non hanno mai perso in trasferta.

Quattro le vittorie dei giallorossi e una sola sconfitta nelle ultime cinque partite, con 11 reti segnate: appare evidente che mister Ferraro stia motivando a dovere la squadra al fine di incamerare quanti più punti possibili in vista di un girone di ritorno, tradizionalmente più complicato. L’altro aspetto da rimarcare è quello del gioco messo in campo dai pianigiani: qualitativamente in crescita, da migliorare sotto il profilo della continuità e della verticalizzazione e questo comporterà il maggiore sforzo del tecnico dovendo conciliare lo spettacolo con le caratteristiche dei calciatori che, subentrando, si è ritrovato in organico. Il tutto, nel momento particolarmente delicato di riapertura del mercato con i nuovi arrivi da integrare in squadra, un lavoro che verrà agevolato dalla serenità dell’attuale classifica. A proposito di arrivi, giungono dal campo le prime note positive: Kacorri, subito in partita, non ha certo perso tempo nel mettere a segno la sua prima rete in giallorosso: farà coppia in futuro con l’altro neo giallorosso Biondo. I due dovranno far dimenticare Silenzi in partenza dopo l’incontro con l’Fc Messina.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.