SIDERNO (RC) : “ASPROMONTE LA TERRA DEGLI ULTIMI” UN LUNGO APPLAUSO AL CINEMA NUOVO PER ATTORI E COMPARSE_–

195

Applausi a scena aperta presso i locali del Cinema Teatro Nuovo per una proiezione speciale del film di Mimmo Calopresti ” Aspromonte – la terra degli ultimi” . Il film è stato proiettato alla presenza di un folto gruppo di attori e di comparse che hanno preso parte al film tra i quali anche Annalisa Giannotta, Andrea Grillo e Salvatore Sperlì rispettivamente di Marina di Gioiosa, Benestare e Siderno che nel film hanno avuto alcune parti di rilievo. Tutti gli artisti , dopo un breve intervento del titolare del locale, Luigi Bava, che ha espresso la sua soddisfazione per l’enorme successo del film e, soprattutto, per i risvolti sociali che si porta appresso un’opera che rappresenta uno “specchio” importante della Calabria degli anni 50 con alcuni significativi messaggi indirizzati al grande pubblico, sono stati presentati da Lele Nucera che ha ribadito l’importante fatto che negli ultimi tempi la Locride è stata “scoperta” come importante location per la realizzazione di produzioni cinematografica di largo respiro e che proprio con questo film uscito nelle sale cinematografiche di tutta Italia in quest’ultima settimana, si è avuta la conferma che si possono realizzare prodotti di grande impatto sociale, Aspromonte, infatti, che , tra gli altri, è interpretato da Marcello Fonte, l’ormai notissimo attore di Melito, oltre che dall’attore Catanzarese Francesco Colella, da Valeria Bruni Tedeschi e da Sergio Rubini , ha suscitato notevoli consensi non solo da parte della critica ma anche, e soprattutto, del pubblico accorso numeroso per assistere alla proiezione del film che racconta uno “spaccato” della Calabria degli anni 50 soffermandosi piu’ particolarmente su Africo Vecchio prima che il borgo interno della Locride venisse abbandonato definitivamente per un violento alluvione.Il film rimane in programma al Cinema Teatro Nuovo sino a mercoledi con unico spettacolo alle ore 22. E’ anche aperto a spettacoli per le scuole previo prenotazione ( tel. 0964 342776) sino al 20 dicembre.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.