STASERA UNA CENA SOLIDALE PER LA PEDIATRIA DI LOCRI

212

Il ricavato sarà devoluto all’acquisto di un ecografo

Ha poco meno di tre mesi di vita e nei propri programmi, sia a lungo che a medio termine, non mancano le iniziative solidali. È la Consulta giovanile di Ardore, presieduta da Stefano Priolo, fondata nello scorso ottobre con lo scopo di «creare attività di natura sociale e culturale, manifestazioni varie e di collaborare con gli altri sodalizi presenti sul territorio comunale». Si punta, così, ad aggregare «il più possibile i giovani ed a coinvolgerli nelle proprie attività per far crescere in qualità la comunità ardorese». Il presidente Priolo è affiancato dalla sua vice, Paola Strangio, dal tesoriere Giuseppe Politanò, dal segretario Domenico Mazzeo, e dal consigliere Simone Filippone.

In occasione dell’ormai imminente festività del Natale, la neo costituita Consulta giovanile ardorese ha organizzato per questa sera, in concomitanza con la terza domenica d’Avvento, una cena solidale per raccogliere fondi da destinare al reparto di Pediatria del vicino ospedale di Locri. L’intero ricavato della serata, infatti, verrà devoluto all’acquisto di strumentazione medica, in particolare di un ecografo pediatrico. La cena solidale avrà luogo al ristorante “Euro Hotel”. Insieme col primario della Pediatria, Antonio Musolino, parteciperanno gli amministratori comunali di Ardore, con in testa il sindaco, Giuseppe Campisi, sindaci ed amministratori di altri centri limitrofi, rappresentanti del mondo della sanità locridea e quanti, a qualsiasi titolo, intenderanno contribuire al successo della meritoria iniziativa.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.