CASIGNANA SI GEMELLA CON CHATSWOOD

124

Missione in Australia per il sindaco di Casignana Vito Antonio Crinò per gemellare la cittadina ionica con Chatswood dove le presenze Casignanesi sono molto numerose e operative. Una visita coordinata da Mario Leone un grande appassionato di storia e tradizione popolare della nostra terra emigrato in Australia da oltre tren’anni. Crinò, nell’aula consiliare di quel Comune che registra la presenza di circa 2000 emigrati di Casignana, ha salutato la gente di Calabria esaltando la loro presenza operativa servita a farli inserire in Australia per diventare “parte determinante di un tessuto sociale che caratterizza quella terra” con tanta voglia di crescere, di lavorare e produrre. Il sindaco, al suo rtorno in Calabria dopo 20 giorni di permanenza in Australia ha raccontato di aver visitato alcune famiglie di anziani in riunioni programmate , ascoltando i loro racconto mentre con le lacrime agli occhi gli parlavano delle difficoltà affrontate quando era molto difficile potersi inserire non conoscendo la lingua. Ma con tenacia si aiutavano tra di loro e si passavano le poche frasi fatte che utilizzavano in maniera essenziale per la sopravvivenza e sul lavoro. Tempi duri e diversi da oggi che per tutti è più semplice affrontare i viaggi e usare i mezzi di comunicazione. In quella Comunità molti emigrati hanno esaltato il santo patrono di Casignana, San Rocco e Vito Antonio Crinò, non ha mancato di portare alla comumità casignanese in Australia il saluto di Padre Piero Lonni , che si sta adoperando per la parrocchia e in ogni occasione ricorda con immenso affetto gli emigrati che rimangono fedeli al mito di San Rocco. Nel gemellaggio è stato sottoscritta una comunione di intenti che riporta, da una parte il ringraziamento e la riconoscenza per l’accoglienza da parte dei cittadini australiani e dall’altra il contributo dei casignanesi alla crescita sociale, culturale ed economica dell’Australia. Il documento è già stato protocollato presso il comune di Casignana e presto sarà oggetto di approvazione da parte del consiglio Comunale che delibererà il gemellaggio con l’impegno altresì di intitolare uno spazio del territorio, ovvero , il largo su via Vittorio Emanuele a ” Largo emigrati d’ Australia” c con accanto un grande dipinto Murale raffigurante la baia di Sydney da una parte e la fascia jonica casignanese dall’altra, con il ponte di Sydney, ad unire le due realtà.

Aristide Bava

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.