BAUSONE: “ZINGARETTI PARLANDO DI ‘VOTO UTILE’ AL PD HA PERSO LA BROCCA”

165

A Cosenza il segretario nazionale del PD Nicola Zingaretti ha dichiarato che “Non votare Callipo è un voto perso” perché occorre assolutamente e informemente unirsi contro la pericolosa avanzata delle destre in Italia e in Calabria. E lo ha detto come se il problema che vessa la Calabria da anni fosse il sovranismo e Salvini (che, in realtà, è stanziale in Emilia Romagna) e non la malapolitica che si ricicla ad ogni stagione e che si porta appresso nelle sue poche tappe nostrane.

Il pippotto di Zingaretti sul cosiddetto ‘voto utile’ a favore del candidato regionale del Partito Democratico è un atto di masturbazione elettorale da parte di un fronte che ha governato la Calabria in maniera fallimentare negli ultimi cinque anni e che oggi letteralmente si vergogna di palesarsi, rinnegando di essere mai stato con Oliverio e facendo cucù da dietro qualche dirigente del Nazareno.

Da anni il PD è un comitato di interessi elettoralistici fine a se stesso, il Partito degli amici degli amici degli amici.

In realtà, il vero voto utile è quello per il cambiamento, mentre quella del PD non è che un’opera di revirgination fittizia che in fretta e furia i consiglieri regionali post ed ex oliveriani vogliono goffamente rappresentare.

Ma al segretario del PD voglio concedere il beneficio del dubbio, altrimenti dovrei pensare che abbia perso la brocca nel parlare di voto utile. Per questo gli do’ un consiglio spassionato, Zingaretti viva la Calabria fuori dalle passerelle, dai suoi grilli parlanti sciocchi e dalle ipocrisie politiche antiche della sinistra Puccio-Iacucciana a lui cara. Prenda un mezzo pubblico senza telecamere, vada in un mercato, faccia la fila ad un centro per l’impiego e conosca i calabresi direttamente e non tramite la visione maliziosa e lecchina dei baroni locali in cerca di un seggio.

Solo così si renderà conto di come è ridotta la Calabria grazie anche ai suoi compagni di avventura e magari chiederà a Callipo di votare utile, cioè votare la coalizione civica del M5S e Francesco Aiello.

Alessia Bausone – M5S

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.