GIOIOSA JONICA: FINALMENTE STABILIZZATI I 26 PRECARI DEL COMUNE

340

Il nuovo anno si è aperto con un bellissima notizia per i lavoratori precari del Comune che dopo un passato vissuto col rischio continuo di non vedersi prorogati i contratti hanno finalmente ottenuto l’assunzione a tempo indeterminato. Quello di stabilizzare i lavoratori precari è stato sempre un obiettivo del sindaco Salvatore Fuda e della sua giunta, ed è stato lo stesso primo cittadino a dare la notizia: «Dopo vent’anni – afferma – siamo arrivati al superamento del precariato storico del Comune con la stabilizzazione di tutti i 26 lavoratori provenienti dal bacino degli Lpu ed Lsu, nonostante le sterili polemiche di alcune opposizioni. Sono contento del lavoro che tutta la nostra Amministrazione ha svolto, lavorare per il Comune ha un valore alto: significa essere al servizio della comunità, lavorare per il bene comune. Essere dipendenti comunali comporta anche una grande responsabilità: non basta soltanto svolgere la propria attività, ma serve dare l’esempio e dimostrare la volontà di partecipare attivamente al processo di crescita della comunità. In questi anni ho conosciuto profondamente la macchina amministrativa, e anche se ci sono sempre margini per migliorare e progredire posso assicurare che siamo una comunità fortunata dove la stragrande maggioranza dei dipendenti è innamorata del proprio lavoro. Per ogni dipendente stabilizzato – conclude Fuda – riceveremo un contributo pari a 13 mila euro e la parte restante sarà a carico del comune, una parte variabile, visto che abbiamo sottoscritto 4 contratti a 36 ore per coloro che svolgono il servizio di raccolta differenziata, 2 contratti a 30 ore per gli autisti e gli altri tutti a 18 ore».

ANTONIO LABATE

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.