GIOVANNI GANGERI PUÒ ABBRACCIARE FINALMENTE LA SUA “MAMMA”: LA MADONNA DELLA CONSOLAZIONE

183

ADDIO ALLO STORICO PORTATORE DELLA VARA

Reggio Calabria. “Un altro pezzetto di storia della Vara che va via, per stare accanto a Maria Madre della Consolazione!”. Così dal suo profilo facebook, ricorda Giovanni Gangeri, il presidente dei portatori Gaetano Surace.
Gangeri, classe ’23 e prossimo dunque a tagliare il traguardo dei 97 anni di vita, si è spento questa mattina.
Il suo “amore” per la mamma, la Madonna della Consolazione, era ben noto a tutti e non solo al popolo dei portatori. Fin da piccolino – come lui stesso amava raccontare – il quadro che per una vita ha portato in spalla, ha rappresentato davvero tanto. E, nonostante, da qualche anno non riuscisse a deambulare al meglio, non ha mai perso occasione per prendere parte alla processione. Non solo a settembre, ma anche durante la risalita a novembre. L’ultima sua uscita è stata solo qualche giorno fa, in occasione del trasferimento della vara, dall’Eremo a Palazzo Campanella, per l’avvio del restauro.
Grande il cordoglio per la sua scomparsa, i funerali si terranno sabato alle 15 alla basilica dell’Eremo e sotto lo sguardo dolce della Madonna della Consolazione, alla quale finalmente si ricongiungerà. Lo vogliamo ricordare con il sguardo da bambino innamorato della sua mamma. Uno sguardo che ha saputo preservare nel tempo, nonostante il sopravanzare dell’età. 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.