I CARABINIERI IN VISITA AI BAMBINI DELL’OSPEDALE DI POLISTENA. DONI RICAMBIATI CON IL SORRISO.

123

Mattinata speciale per i bambini ricoverati all’Ospedale “Santa Maria degli Ungheresi” di Polistena, con tanti sorrisi e qualche regalo. I carabinieri della Piana di Gioia Tauro, sia in servizio alla Compagnia di Taurianova e in congedo dell’Associazione Nazionale Carabinieri, hanno fatto una visita speciale ai bambini ricoverati al Reparto di pediatria dell’Ospedale di Polistena e a tutto il personale medico e paramedico in servizio, per portare un caloroso saluto e affettuosi auguri. Tanti doni per i piccoli ricoverati ma anche per figli di infermieri e medici, come le tradizionali calze della befana, dolciumi e vari giocattoli, con la volontà di strappare qualche sorriso. Un incontro all’Ospedale che sta diventando una tradizione negli ultimi anni, anche grazie all’impegno e la volontà della locale Associazione Nazionale Carabinieri, un gesto simbolico per portare solidarietà, vicinanza e un po’ di gioia ai piccoli ricoverati che vivono momenti di minore serenità che possono diventare ancora più difficili da sopportare durante le feste. Ma è una iniziativa svolta anche per ringraziare il personale sanitario, che ogni giorno lavora con fatica per aiutare chiunque ha bisogno. Una visita particolare fatta dai carabinieri in servizio insieme ai carabinieri in congedo e i loro famigliari, per dimostrare una continuità di valori e ideali che non finisce quando si conclude il servizio attivo nell’Arma.

Alla mattinata di donazione hanno preso parte il Capitano Marco Catizone, Comandante della Compagnia Carabinieri di Taurianova, il Luogotenente Leonardo RIBUFFO, Comandante della Stazione Carabinieri di Polistena, l’Ispettore Regionale A.N.C. della Calabria, Gianfranco ARICO’, ma anche Saverio DE GAETANO, Domenico LAVALLE, Angelo LASPINA, rispettivamente presidenti delle Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Taurianova, Gioia Tauro e Palmi insieme ad una cospicua delegazione di tutte le locali sezioni A.N.C., nonché il presidente Caritas Gioia Tauro, Cecè ALAMPI. La visita è stata resa poi particolarmente straordinaria dalla presenza di Miriam SORACE che, travestita da simpatica Befana, con musica e balletti ha fatto sorridere molto i bambini, portando una ventata di allegria.

Nel corso della mattinata sono stati poi portati gli auguri e i saluti anche ad altri ricoverati nei Reparti di Medicina, Ginecologia, Ortopedia e al Pronto Soccorso, donando anche qualche panettone, per provare a dimostrare vicinanza e solidarietà. Tutto è stato ricambiato con grandi sorrisi e ringraziamenti, sia di pazienti che di personale sanitario, che a volte sono sufficienti per rendere più facile e bello il lavoro quotidiano di tutta l’Arma dei Carabinieri.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.