MALTEMPO, IRTO: “RICONOSCERE CON URGENZA STATO DI CALAMITÀ NATURALE PER COMUNI COSTA VIOLA”

115

“Le mareggiate che, nelle scorse settimane, hanno interessato diversi comuni della fascia tirrenica reggina e, in particolare, della Costa Viola rendono indispensabile il riconoscimento dello stato di emergenza e calamità naturale da parte del Governo nazionale. È urgente pertanto che l’esecutivo si faccia carico della situazione di Bagnara ma anche di Scilla e Villa San Giovanni, le cui frazioni, rispettivamente, di Favazzina e di Cannitello e Porticello hanno subito danni ingenti”. È quanto dichiara Nicola Irto, candidato del Partito Democratico alle elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale nella circoscrizione Calabria Sud. “La situazione denunciata dai cittadini di questi territori e che è sotto gli occhi di tutti è gravissima. Le spiagge sono state letteralmente erose, in alcuni tratti cancellate, dalla furia del mare, che neanche le barriere frangiflutti sono riuscite ad arginare. Al tempo stesso, bisogna verificare con urgenza lo stato di opere pubbliche e numerosi edifici ed abitazioni che potrebbero aver subito danni tali da poter mettere in pericolo l’incolumità dei residenti. Per questo – conclude Nicola Irto – è indifferibile il riconoscimento dello stato di emergenza e di calamità naturale per questi comuni messi in ginocchio dal maltempo”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.