MARINA DI GIOIOSA JONICA: ROSANNA BOCCUCCI SI DIMETTE DA CONSIGLIERE COMUNALE .

338

MARINA DI GIOIOSA JONICA
ROSANNA BOCCUCCI SI DIMETTE DA CONSIGLIERE COMUNALE .
ECCO LE MOTIVAZIONI.
“Considerata la fiducia dimostratami dalla comunità di Marina di Gioiosa Jonica ritengo eticamente corretto spiegare i motivi che mi hanno indotto a rassegnare le dimissioni dalla carica di consigliere comunale.
Preliminarmente, però, non posso esimermi dal ringraziare sommessamente tutti coloro che con il loro voto hanno creduto in me, porgendo agli stessi infinite scuse per non aver potuto iniziare e portare a termine l’impegno che sin dal momento della mia candidatura speravo di assolvere.
Il primo, risolutivo motivo, è rappresentato dalla incompatibilità della sottoscritta a ricoprire qualsivoglia carica comunale dovuta a situazioni debitorie nei confronti dell’Ente Comunale, da me appresa, causa ignoranza personale, soltanto all’indomani della mia nomina.
Certo, qualcuno potrà obiettare che qualsiasi firma dovrebbe essere preceduta da una certosina lettura del contenuto del documento sottoposto alla sua attenzione, prendendo così contezza di tutte quelle condizioni la cui sussistenza, o anche insussistenza, costituiscono requisito indefettibile per ricoprire legittimamente uno status ma, altrettanto certo, è che da neofita della politica speravo che chi di dovere mi rendesse edotta di tutto ciò che di ostativo si frapponeva tra me e la mia candidatura, e giammai limitarsi a chiedere la sottoscrizione di un paio di fogli penzolanti.
A tal riguardo, avrei apprezzato che chi si è proposto alla cittadinanza come esperto nella risoluzione dei problemi della Comunità si fosse premurato di mettere a conoscenza i candidati di quelle che erano – e sono – le condizioni, sia soggettive che oggettive, che devono sussistere affinché si possa concorrere in una competizione elettorale.
Ciò, ovviamente, non rappresenta una giustificazione idonea a sanare la mia incuria, dovuta, lo si ribadisce ancora una volta, ad un errore evitabile con la diligenza che generalmente ogni uomo possiede ma, altro non è che uno sfogo che nasce dall’essere stata “tradita” da persone in cui avevo riposto tutta la mia fiducia.
Degno di nota è anche l’altro motivo, di natura prettamente familiare, che insieme al surriferito mi ha indirizzato verso la mia decisione: l’impegno professionale di mio marito lontano da casa richiede certamente un mio maggior impegno nella cura della mia famiglia con l’impossibilità di dedicare quel tempo che il Comune di Marina di Gioiosa Jonica tanto merita.
Nella certezza che chi mi sostituirà sarà assolutamente all’altezza del ruolo, ringrazio tutti Voi per la comprensione e per la stima in me riversata”

buongiorno locride

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.