SI È SPENTO ROBERTO LUCANO, PADRE DELL’EX SINDACO DI RIACE

260

All’età di 94 anni, Riace saluta il padre di Mimmo Lucano. Le sue condizioni di salute si erano aggravate nell’ultimo periodo. In molti si erano mobilitati nel periodo in cui il figlio era lontano dal paese. I due si riabbracceranno dopo 11 mesi

Si è spento oggi all’età di 94 anni Roberto Lucano, padre dell’ex sindaco di Riace.
Malato da tempo, come appreso nella travagliata fase estiva quando il comitato “11 giugno” aveva lanciato un appello a Sergio Mattarella per poter permettere allo stesso Mimmo Lucano – al tempo gravato dalla misura restrittiva del divieto di dimora – di poter tornare eccezionalmente in paese per potergli trascorrere accanto l’ultimo periodo. Da qualche giorno le sue condizioni di salute si erano aggravate.
Di lui si ricorda la genuinità nel raccontare l’evoluzione della comunità riacese che lui, maestro elementare, aveva vissuto attraverso le sue diverse fasi e generazioni. Durante l’ultimo complicato periodo che aveva portato Riace al centro del dibattito mediatico, si era espresso spesso con la sua genuinità a favore prima di tutto delle tante persone che col tempo aveva imparato a conoscere ed apprezza. Poi la travagliata fase iniziata con l’operazione “Xenia” e l’esilio di Mimmo Lucano durato circa 11 mesi fino a quell’abbraccio che ha commosso il mondo.

Salvini, condoglianze sincere

“Esprimo le mie condoglianze a Mimmo Lucano per la morte del suo papà. Le distanze politiche non siano alibi per nascondere sentimenti sinceri”: Così il segretario della Lega Matteo Salvini.

SERVIZIO DI GIUSEPPE MAZZAFERRO
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.