TIRA IN BALLO NICOLA GRATTERI E MASSIMO GILETTI DIVENTA UNA BESTIA. TELE-RISSA A NON È L’ARENA

267

Scontro furibondo a Non è l’Arena, su La7, tra Massimo Giletti e Marco Polimeni, presidente del Consiglio comunale di Catanzaro. Il quale, incalzato dal conduttore, a un certo punto guarda fuori dall’inquadratura e poi afferma: “Per me non c’è migliore esempio, per un giovane calabrese, del procuratore Nicola Gratteri”. Giletti diventa una bestia: “Non è una frase che viene da lei. Ha guardato a destra della telecamera, qualcuno gliel’ha suggerita. Mi sono rotto le p* di questa politica, pulitevi la bocca prima di parlare di Gratteri. Non sono un cog*. Si vergogni e chieda scusa”.

I toni si accendono, e scatta la tele-rissa a distanza. Pietra dello scandalo l’inchiesta sui presunti finti rimborsi e commissioni inesistenti per i quali sono indagati dalla Procura 29 consiglieri. “Ha detto che prendo dei soldi, la querelo”, sbotta alla fine Polimeni, che non è indagato. 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.