ASSEMBLEA AVIS LOCRI: LA RELAZIONE DEL DIRETTIVO, ESPOSTA DALLA PRESIDENTE MARINA LEONE

374

Riportiamo, integralmente, la relazione del Consiglio Direttivo dell’Avis Comunale di Locri, attivissima ed encomiabile associazione di donatori del sangue, magistralmente presieduta dalla professoressa Marina Leone, che l’ha letta, alla partecipata assemblea, che ha avuto luogo sabato pomeriggio, presso l’aula magna dei Licei Mazzini.

La presidente, Professoressa Marina Leone
La presidente Leone, con il vicepresidente Enzo Schirripa

La relazione, sulle ricche e preziose attività svolte nel 2019 e sulle proposte per il 2020, ha raccolto il plauso generale dei presenti. L’Avis comunale di Locri è, infatti, un fondamentale “centro di donazione di vita”, che tanto bene apporta al territorio. Dopo i saluti di benvenuto, la presidente Leone, ha detto:
“Siamo felici di ritrovarci anche quest’anno e riferire, ai nostri soci, i risultati delle attività svolte durante il 2019. Cogliamo l’occasione offerta, da questo momento istituzionale, per ringraziare tutti coloro i quali, con il loro contributo, rendono l’Avis un’associazione meravigliosa al servizio di chi ha veramente bisogno. Prima di tutto, rivolgo un caro saluto a tutti voi, cari amici che avete voluto essere presenti qui questa sera, così come rivolgo un caloroso saluto all’amico Carmelo Marzano, consigliere dell’Avis Regionale, alla presidente dell’Avis Provinciale Vanna Micalizzi e al vicepresidente vicario Nino Posterino.
Prima di esporre la consueta relazione del Consiglio Direttivo, voglio esprimere, a nome mio, un sincero e doveroso grazie al Consiglio Direttivo, al Collegio dei Revisori, alla Commissione Verifica Poteri, al Direttore sanitario Leo Stilo, al Dott. Giuseppe Carnuccio, ai soci collaboratori Anna, Federica e Elena, ai simpatizzanti, a chi c’è stato vicino o a chi ha prestato, in modo gratuito, qualche attività lavorativa per far crescere e dare visibilità alla nostra Associazione. Anche il 2019, è stato un anno ricco di novità e di iniziative. Nella qualità di presidente, ho avuto il privilegio di coordinare questo splendido gruppo di volontari che hanno deciso di dare un contributo alla missione avisina, senza nulla in cambio, confermando la vera natura del donatore. A loro chiedo di continuare a confermare, giorno dopo giorno, lo scopo di volontari attivi, di dare senza ricevere, cercando di superare l’interesse individuale e far prevalere quello collettivo.
Vediamo cosa si è fatto nel corso del 2019, anno molto impegnativo, ricco di eventi. Abbiamo predisposto il rendiconto delle attività svolte nella forma del “Bilancio Sociale”, così come negli anni precedenti.
Nel corso del 2019, il Consiglio Direttivo si è riunito sette volte, per discutere sui vari aspetti della vita associativa. Alle sedute non è mai mancato il numero legale, ed anzi, si è riscontrata, come di consueto, un’attiva e numerosa partecipazione dei consiglieri. Le decisioni prese, durante le riunioni del Direttivo sono state deliberate, una volta discusse, all’unanimità.

Il Consiglio Direttivo e il direttore sanitario dell’Avis di Locri


Analizziamo ora i vari aspetti che compongono la nostra realtà avisina, a partire da alcune cifre di particolare significato, ovvero il numero di sacche di sangue raccolte che nel 2019 sono state n. 1268 di sangue intero ben 162 in più rispetto al 2018. I numeri mettono in risalto il risultato di un attento e curato lavoro del team, nonché il frutto del lavoro costante svolto nella nostra articolazione di raccolta e con l’autoemoteca in diversi paesi della Locride dove, i nostri volontari, hanno portato e portano all’attenzione dei potenziali donatori i valori fondanti di un’Associazione forte e credibile, cui diventa facile aderire.
Da agosto 2018 la nostra programmazione, riguardante la raccolta di sangue, è cambiata radicalmente potendo finalmente organizzare raccolte in un ambiente accogliente, familiare e più comodo per i nostri donatori. Qualche donatore uscente è stato rimpiazzato da un bel numero di donatori nuovi, di cui molti giovani, frutto di una buona promozione sul territorio. Le persone che hanno effettuato la loro prima donazione sono state 251, un numero elevato, che gratifica il lavoro di chi ogni giorno promuove il dono del sangue e frutto, in buona parte, del progetto di sensibilizzazione verso i giovani che la nostra associazione porta avanti attraverso adeguate e interessanti giornate di informazione e promozione del dono del sangue. L’auspicio di Avis è che questi nuovi donatori possano diventare donatori effettivi e costanti.
Nell’anno appena trascorso (2019) abbiamo realizzato:Assemblea annuale dei soci il 16 febbraio 2019 presso Liceo delle Scienze Umane e Linguistico ” G. Mazzini” di Locri. Abbiamo realizzato le seguenti raccolte di sangue presso la nostra articolazione di raccolta, Locri sede (totale 54):
03-8-19-27 gennaio;
03-9-16-23-28 febbraio;
05-18-23-28 marzo;
04-11-18-30 aprile;
12-16-23-30 maggio;
06-16-20-23-30 giugno;
07-16-24-28 luglio;
04-08-18-28-31agosto;
05-12-15-21-26-29 settembre;
03-06-12-13-17-24-31ottobre;
05-17-26 novembre;
01-12-23-27 dicembre.

Realizzato le seguenti raccolte di sangue con autoemoteca (totale 30):
a. Commissariato di Polizia di Stato di Siderno: 19 febbraio – 19 giugno – 5 dicembre.
b. Siderno: 9 marzo – 6 luglio – 16 novembre.
c. Ardore: 30 marzo – 20 luglio – 23 novembre.
d. Portigliola: 25 aprile – 11 agosto – 22 dicembre.
e. Gerace: 27aprile – 24 agosto – 21 dicembre.
f. Bianco: 04 maggio – 30 luglio – 13 novembre – 12 dicembre.
g. Alberghiero Siderno: 9-21 maggio –20 novembre.
h. Antonimina: 02 luglio – 2 dicembre.
i. Compagnia Carabinieri Bianco: 14 marzo – 18 luglio – 14 novembre
j. Gruppo Carabinieri Locri: 26 marzo – 30 luglio – 28 novembre.

giorno 23.02.2019: MOC, Mineralometria Ossea Computerizzata, con la collaborazione del Dott. Basilio Iero (donatrici 12);

giorno 21.03.2019: incontro con gli alunni delle quinte classi Liceo Scientifico “Zaleuco” di Locri;

giorno 30.03.2019: MOC, Mineralometria Ossea Computerizzata, con la collaborazione del Dott. Basilio Iero (donatori 6);

giorno 05.04.2019: Convegno “Una scelta in Comune” presso il Grand Hotel President con Aido e Centro Regionale Trapianti e Rotary Club Locri;

giorno 05.04.2019: Incontro informativo e divulgativo sull’importanza della donazione del sangue presso l’Istituto Umberto Zanotti Bianco di Marina di Gioiosa;

giorno 12.05.2019: Screening delle patologie tiroidee con Camper della Salute (35 soci donatori e 13 soci collaboratori);

giorno 01.06.2019: Corso BLSD e primo soccorso Dott. Giovanni Calogero e Tirotta Renato (26 soci donatori e collaboratori);

giorno 19.06.2019: presso la Libreria “Mag. La ladra di libri”, presentazione del libro “I Sentieri” di Martino Ricupero e donazione di copie all’Associazione;

giorno 22.06.2019: Convegno “La riforma del terzo settore: aggiornamento e riflessione sulle ricadute che ha la nuova normativa sugli ETS;

giorno 6-7.07.2019: sopralluogo location gemellaggio Avis Locri/ Avis Corleone;

Red Summer Smile 2019 – 1^ tappa ad Antonimina 02 luglio e 2^ tappa presso il Lido “La canniccia” di Ardore 04 agosto;

27.07.2019: I sentieri del Dono – II tappa Gerace/Canolo (75 partecipanti);

31.07.2019: festa presso la nostra articolazione con il Consiglio Direttivo e il Collegio dei Revisori per il 1°anniversario della nuova sede “La casa del donatore di sangue”

giorno 06.08.2019: Visita dermatologica con mappatura dei nei Dott. Catalani (20 persone);

giorni 26/27.08.2019: ECG con Dott. Stilo Leo, tecnico di cardiologia Armeni e infermiera Vigna Maria Letizia (48 tracciati refertati dal Dott. Massimo Rossi e dalla Dott.ssa Minniti);

giorni 02/03.09.2019: ECG con Dott. Stilo Leo, tecnico di cardiologia Armeni e infermiera Vigna Maria Letizia (41 tracciati refertati dal Dott. Massimo Rossi e dalla Dott.ssa Minniti);

giorni 27/28.09.2019: ECG con Dott. Stilo Leo, tecnico di cardiologia Armeni e infermiera Vigna Maria Letizia (37 tracciati refertati dal Dott. Massimo Rossi);

giorno 29.09.2019: visita otorinolaringoiatrica con il Dott. Raschellà Francesco (18 persone);

giorno 30.09.2019: ECG con Dott. Stilo Leo, tecnico di cardiologia Armeni e infermiera Vigna Maria Letizia (18 tracciati refertati dal Dott. Massimo Rossi);

giorni 21/23/25.10.2019: ECG con Dott. Stilo Leo, tecnico di cardiologia Armeni e infermiera Vigna Maria Letizia (59 tracciati refertati dal Dott. Massimo Rossi);

giorni 02/04/11/13/22.11.2019: ECG con Dott. Stilo Leo, tecnico di cardiologia Armeni e infermiera Vigna Maria Letizia (16 tracciati refertati dal Dott. Massimo Rossi);

giorno 16.11.2019: Corso ECM “La donazione prima, durante e dopo” (Dott. Stilo, Dott. Carnuccio e presidente Leone);

Partecipazione a Milano il 23-24 novembre alla conferenza organizzativa di Avis Nazionale su comunicazione e immagine coordinata e ai lavori di gruppo Emoservizi SRL;

giorno 07.12.2019 Protocollo d’Intesa Avis Comunale Locri/ Istituto IPSAA Dea Persefone di Locri;

giorno 10.12.2019: – ore 08:30, I Incontro “La terra degli Dei “con gli alunni delle classi quinte primaria e classi prime secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “De Amicis Maresca”; – ore 10:30, II incontro “I banchetti degli Dei” con gli alunni delle classi quinte del Liceo delle Scienze Umane “G. Mazzini”;

giorni 12/14/15/13/21/30.12.2019: ECG con Dott. Stilo Leo, tecnico di cardiologia Armeni e infermiera Vigna Maria Letizia (14 tracciati refertati dal Dott. Massimo Rossi);

Novembre/dicembre vaccinazione antinfluenzale in sede per 40 donatori (Dott. Stilo Leo e Dott. Carnuccio Giuseppe);

Colloquio psicologo orientativo con il Dott. Antonio Mallamo – due incontri 04 e 18 dicembre (sei donatori);

giorno 17.12.2019 Pizza degli auguri presso il ristorante Il Lupo Cattivo;

Progetto DiabetAvis;

DVR sede – Architetto Carmelo Marzano.

Per il quarto anno nella nostra sede è stata presente una volontaria del Servizio Civile Nazionale Minghetti Federica, che ha rappresentato una grande risorsa per la nostra Associazione dimostrando impegno, disponibilità e serietà. La nostra Casa del Donatore rimane quasi sempre aperta ai donatori durante la settimana; inoltre, la nostra associazione è sempre visibile anche su internet tramite il sito web www.avislocri.it, su Facebook, Instagram e Twitter.
I propositi per il 2020 vedono tra le priorità: una campagna d’informazione e promozione del dono del sangue sul territorio molto più incisiva. Infatti, il 19 febbraio 2020, è stato inviato a 13 scuole della locride il progetto/concorso “Un piccolo gesto il regalo più bello”, ormai giunto alla VII edizione, in memoria della prima presidente dell’Avis Comunale di Locri, Prof.ssa Carolina Scordino. Il progetto si concluderà con una manifestazione finale, prevista a fine aprile, con la consegna di borse di studio per gli alunni vincitori. Inoltre, qualche altro lavoro strutturale al primo piano della sede dovrà essere eseguito per realizzare una sala conferenza e qualche strumento o macchinario dovrà essere acquistato per rendere la nostra sede sempre più funzionale. Speriamo a breve di poter offrire ai donatori l’opportunità di effettuare la plasmaferesi, almeno una volta al mese. Un sincero ringraziamento va a tutti coloro che con la disponibilità, l’affetto e la vicinanza ci consentono di assicurare un servizio sempre più efficiente, con la possibilità di organizzare anche delle giornate di prevenzione per i nostri donatori.
Non ultimo, come impegno e come obiettivo da raggiungere a fine 2020 sarà incrementare il numero di donazioni e far conoscere sempre di più e far crescere la nostra Associazione. Uno degli obiettivi fondamentali è lo sviluppo di un senso di appartenenza ad Avis sempre maggiore, in modo tale da far sentire in famiglia i donatori, ad accoglierli sempre meglio, a favorire il loro ritorno per la donazione.
Un evento importante che mette in rete la solidarietà e la dote più bella di un uomo, la generosità, sarà il gemellaggio con l’Avis Corleone che stiamo organizzando per fine maggio, dopo il sopralluogo effettuato a Lipari nel mese di luglio dello scorso anno. Interagendo con gli Avisini di un’altra regione, partendo da una prospettiva comune, nel nostro caso la donazione di sangue, e con l’obiettivo di scambiarci esperienze, vogliamo evidenziare i valori fondanti di AVIS, che sono l’amicizia e la cooperazione. Questo gemellaggio, all’insegna della solidarietà, sarà l’inizio di un lungo rapporto di collaborazione.
Il tempo che ci siamo presi per illustrare ed ascoltare questo bilancio delle attività credo non sia stato inutile. Le problematiche e le riflessioni che vi sono state proposte sono il frutto di un lavoro svolto non solo con lo zelo che si riserva ad un dovere, ma con tutta l’energia che si dispone, per metterla al servizio di qualcosa in cui si crede. Ho condiviso questo bilancio con tutto il Consiglio Direttivo e lo sottoponiamo al vostro giudizio, aperti ad ogni vostro contributo.
Nel concludere vogliamo ringraziare le 251 persone che si sono avvicinate all’AVIS facendo la loro prima donazione e i 678 donatori attivi che, nello scorso 2019, hanno continuato a donare sangue, dimostrando che il valore della solidarietà è ancora ben radicato nell’animo della nostra gente: grazie per il vostro quotidiano e insostituibile impegno silenzioso, anonimo e gratuito; siate sempre estremamente orgogliosi di essere donatori di sangue, ossia di vita e di speranza.
Un grazie, infine, davvero sentito alle persone che hanno condiviso con noi le fatiche, ma anche le soddisfazioni di quest’anno. Grazie anche al Dirigente Scolastico del Liceo delle Scienze Umane “G. Mazzini” di Locri, Francesco Sacco, per averci concesso, ogni volta che ne abbiamo avuto bisogno questa sala e contribuendo così, grazie alla sua disponibilità e sensibilità, alla riuscita dei nostri eventi.”

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.