Mer. Apr 14th, 2021

Il magistrato di sorveglianza di Reggio Calabria ha accolto l’istanza di revoca anticipata presentata dall’avvocato Leone Fonte dichiarando di fatto il 68enne gioiosano non più pericoloso. Giorgio Demasi avrebbe dovuto scontare 11 anni di reclusione in quanto ritenuto capo di un’associazione mafiosa, nel processo nato dall’operazione “Crimine”. L’uomo era stato condannato in primo grado a 11 anni di reclusione, nei gradi di giudizio seguenti però veniva esclusa ogni aggravante riducendo così la pena a 6 anni e 8 mesi di carcere. Lo scorso ottobre gli veniva concessa la libertà vigilata che in seguito ad un ricorso presentato dall’avvocato Fonte veniva ridotta da 3 anni ad 1 anno dal tribunale di Milano.

Notizia tratta da: https://www.ciavula.it/2020/02/revocata-la-liberta-vigilata-a-giorgio-demasi-di-gioiosa-detto-u-mungianisi/

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.