Mar. Mag 18th, 2021

‘Chi taglia commesse in Calabria commette un crimine’

«Gli operai del call center Abramo con sedi a Catanzaro, Crotone e Montalto, in stato di crisi per il taglio di commesse di grandi aziende di Stato, sono i benvenuti l’8 febbraio alla Giornata del Lavoro in programma a San Luca (RC). Chi taglia commesse a una regione come la Calabria, che dovrebbe essere al centro dell’interesse nazionale, a mio personale avviso commette un vero e proprio crimine in nome del libero mercato. Mi auguro che il Governo metta fine a questo gioco al massacro. Intanto, dopo aver invitato una delegazione degli operai AVR e Gallico-Gambarie, allarghiamo l’invito anche ai lavoratori a rischio dell’Abramo customer care. L’appuntamento è fissato per sabato 8 febbraio a San Luca dalle 10 alle 13». Lo ha reso noto Klaus Davi, massmediologo e consigliere comunale a San Luca, promotore dell’iniziativa.

Luca Bragadini

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.