IL WUSHU KUNG FU DIVENTA SPORT OLIMPICO GIOVANILE. GRANDE GIOIA IN FIWUK, LA FEDERAZIONE ITALIANA, PRESIEDUTA DALL’AVVOCATO VINCENZO DRAGO

1051

Wushu, significa “Arte Marziale”, ed è considerato l’antesignano di tutte le Arti Marziali. Mentre kung fu, equivale a “eseguire con abilità, nel giusto tempo o eseguire bene l’arte marziale”. In alcune Nazioni, a cominciare dalla Cina, il wushu è materia di insegnamento scolastico. I docenti si laureano presso l’Istituto di Educazione Fisica di Pechino – specializzazione Wushu. Ed esistono corsi universitari dell’arte marziale millenaria. Dopo il successo di immagine che il Wushu ebbe partecipando, quale disciplina dimostrativa orientale, ai Giochi Olimpici di Berlino del 1936, oggi sale in cattedra, inserendosi alle straordinarie olimpiadi giovanili. Un traguardo importante che riempie di orgoglio l’unica e sola federazione Ufficiale del Coni ossia la Fiwuk, magistralmente presieduta da un professionista di elevato livello ossia l’avvocato Vincenzo Drago. E, assieme a lui, gioiscono i massimi e molto validi dirigenti del Consiglio Federale ossia: Mario Follari, Gianfranco Bianchi, Vittorio Giorgi, Shiran Quan, Alessandro Montesu e Marco Barri. Da precisare che i Consiglieri Federali Mario Follari e Gianfranco Bianchi sono, rispettivamente, Vice Presidente Vicario e Vice Presidente. Una nota positiva, a parte, la merita il brillante dott. Sebastiano Ettore Spoto, infaticabile Segretario Generale che, tra l’altro, di recente, ha ricevuto una importante nomina all’interno della International Wushu Federation, la Federazione Mondiale riconosciuta, ovviamente, dal CIO, il comitato internazionale olimpico. Assieme all’Ufficiale di Gara, Dott. Basso De Gregorio, sono stati nominati, rispettivamente, alla “Marketing e Development Committee” ed alla “Technical Committee”. L’adesione alla Fiwuk consente, dunque, in Italia, ad avere riconoscimento ufficiale nazionale e internazionale e impreziosisce, ancor di più, la validità dei diplomi e dei titoli conseguiti, che salgono sul gradino più alto nel campo delle arti marziali.

Il consiglio federale Fiwuk: il secondo, da sinistra, il presidente Drago. Il quarto, da sinistra, il Segretario Generale, dr. Spoto

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.