MARINA DI GIOIOSA – SIDERNO: PROCESSO D’APPELLO ABBREVIATO “ACERO KRUPI” PER 36 IMPUTATI IL PROCURATORE GENERALE CHIEDE 4 SECOLI DI CARCERE

503

Pene rideterminate previa esclusione dell’ aggravante della transnazionalità per le contestate ipotesi di associazione per delinquere di stampo mafioso e narcotraffico, un’assoluzione e conferma nel resto della sentenza di primo grado. Queste le richieste del sostituto procuratore generale Antonio Giuttari al termine della requisitoria del maxi processo d’appello in abbreviato Acero Krupi. Nel prospetto sotto di Rocco Muscari su gazzetta del sud  tutte le richieste della Procura generale.

Lr

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.