PERCORSO DI “A SCUOLA DI OPEN COESIONE” DEL LICEO MAZZINI DI LOCRI

362

Il team Fairplayers dei Licei Mazzini di Locri prosegue il progetto di monitoraggio civico nell’ambito del percorso di “A Scuola di Open Coesione” dopo la pubblicazione dell’articolo di data journalism. Martedi 4 febbraio, nell’Istituto locrese di Via Giacomo Matteotti, gli alunni coinvolti hanno impostato lo step 3 ossia, “Esplorare” programmando la raccolta sul campo dei dati inerenti l’Impianto Sportivo “San Giovanni Bosco” di Locri.

La penultima fase, che precede la conclusione del percorso e la realizzazione dell’elaborato finale, prevede infatti che il team si porti direttamente sul campo per osservare lo stato dei lavori e intervistare le personalità interessate redigendo infine un report monithon da pubblicare sul sito[Office1] . I Fairplayers si sono confrontati sulle modalità di raccolta dei dati sul campo tramite osservazione diretta, interviste alle autorità locali, alle associazioni sportive coinvolte e ai ragazzi fruitori del bene al fine di perfezionare le informazioni raccolte in precedenza dagli open data acquisiti sui siti della Prefettura di Reggio Calabria e del Comune di Locri. La lettura degli atti amministrativi, è necessario sottolineare, è stata facilitata dalle recenti disposizioni normative, quali il D.Lgs. n. 33/2013 e il D.Lgs. n. 97/2016, che hanno ampliato i diritti dei singoli cittadini nell’accesso civico ai documenti della Pubblica Amministrazione e hanno di molto facilitato forme di monitoraggio civico a favore della trasparenza e della legalità.

Il team ASOC Fairplayers dei Licei Mazzini di Locri che continuerà a riunirsi nelle prossime settimane invita tutti a seguire i prossimi aggiornamenti.


 [Office1]Quale sito?

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.