PROVVEDIMENTI URGENTI DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE ARTIGIANE CALABRESI IN DIFFICOLTÀ A CAUSA DEL CORONAVIRUS

79

Dichiarazione congiunta del Presidente EBAC Calabria Giovanni Aricò ed il Vicepresidente Michele Gigliotti

In attesa del Decreto Legge in materia di ammortizzatori sociali, le parti sociali nazionali dell’artigianato Confartigianato, CNA, Casartigiani e CGIL, CISL, UIL, hanno sottoscritto nei giorni scorsi un importante accordo che prevede prestazioni aggiuntive erogate dal Fondo di Solidarietà Bilaterale. Con questo accordo, il Fondo può erogare prestazioni ai lavoratori sospesi, per motivazioni connesse a problematiche determinate dal coronavirus, prevedendo un periodo massimo di copertura fino a 20 settimane nel biennio mobile.
Nonostante in Calabria, non vi sono casi accertati ed il fenomeno è del tutto marginale, affermano Giovanni Aricò e Michele Gigliotti, le imprese artigiane stanno ugualmente subendo gli effetti negativi del Covid–19 con forti ripercussioni per i lavoratori dipendenti e le loro famiglie.
Gli uffici dell’EBAC Calabria sono a disposizione per dare informazioni sull’attivazione dello strumento e le relative erogazioni delle indennità previste.

Catanzaro 28/02/2020

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.