SANTELLI: «COSA È STATO FATTO IN QUESTI ANNI CON IL PIANO PER IL SUD?»

168

Il neo governatore: «Ne parlerò al più presto con il ministro Provenzano. Mi auguro che la centralizzazione porti snellimento»

«Per la Calabria c’è una dotazione di oltre 3 miliardi, ma sono stati spesi neanche 300 milioni, quindi vorrei capire, in tanti anni di questo piano per il Sud, cos’hanno fatto». Lo ha detto la neo presidente della Regione, Jole Santelli, con riferimento al Piano del Sud presentato ieri in Calabria dal governo, parlando con i giornalisti a margine della sua proclamazione alla Corte d’appello di Catanzaro. «Dobbiamo capire – ha proseguito Santelli – quali sono le risorse dello Stato; le risorse dello Stato sono già nostre, delle Regioni, non c’è nessun regalo. Ne parlerò al più presto con il ministro Provenzano, con cui ho già parlato. È una persona seria. Se è una centralizzazione di potere, a noi interessa poco. A noi interessano i risultati; chi vuole l’immagine se la prenda, noi guardiamo ai risultati. Mi auguro che la centralizzazione porti snellimento e non appesantisca i soldi che ci sono, come sempre purtroppo è accaduto, soldi che, ripeto, nella maggior parte sono soldi della Calabria e delle Regioni e devono essere spesi – ha concluso la neo presidente della Regione – in modo che i cittadini lo possano comprendere».

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.