SERIE B, PAREGGIO PER IL COSENZA A VENEZIA

269

In un match disputato a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus finisce 1-1, marcatore Machac. Pillon: «Un buon punto»

Al Penzo, in un surreale match a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus, Venezia-Cosenza, valida per il campionato di serie B, finisce 1-1 al termine di novanta minuti intensi e combattuti. Al gol iniziale di Longo ha risposto per il Cosenza Machach nella ripresa. Al termine della gara mister Pillon ha parlato di «buon punto, un punto che ci permette di star lì. E’ chiaro che avrei preferito conquistare l’intera posta in palio. La prestazione comunque è stata buona soprattutto nel primo tempo, quando meritavamo di passare in vantaggio. Nel secondo tempo con rabbia e determinazione anche se con poco ordine siamo riusciti a raddrizzarla. Bene Machach e Carretta lì davanti. Incredibile giocare con questo silenzio, direi quasi surreale. Lavoriamo e andiamo avanti con fiducia. Valuteremo in questi giorni se sarà possibile recuperare qualcuno degli infortunati. Sono stato costretto a sostituire Schiavi e Kanouté per dei piccoli problemi che – hga concluso Pillon – spero non condizioneranno il loro impiego nel prossimo match con il Cittadella».

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.