4 Dicembre 2020

L’Associazione Anas, da sempre vicina ai bisogni delle persone più deboli e fragili, anche in questo momento di emergenza ha deciso di promuovere un progetto, dando seguito alle attività del Centro Diurno Alzheimer “ho bisogno di te”.

Da oggi, 27 marzo, sulla pagina Fb “Centro diurno Alzheimer – ho bisogno di te” avrà inizio il progetto ideato per stare accanto alle famiglie che vivono momenti di disagio, causati dall’emergenza, ma soprattutto dal non sapere come far trascorrere al meglio le giornate ai propri cari, afflitti già da demenza. Il progetto prende il nome “se allunghi la mano la afferro” proprio perché come lo slogan di questi giorni “distanti ma vicini”, vogliamo dimostrare la nostra vicinanza a tutti i nostri utenti, con laboratori virtuali utili a trascorrere insieme ai propri cari dei momenti della giornata e non far perdere l’abitudine delle proprie capacità. 

Tutorial di ginnastica dolce, e una linea telefonica alla quale rivolgersi per avere un confronto, un consiglio o una parola di conforto. In più faremo delle dirette settimanali, nelle quali potrete essere protagonisti insieme a noi e sviluppare insieme idee e momenti di condivisione.. Pubblicheremo attività utili da svolgere, consigli e scandiremo le vostre giornate proprio come una giornata tipica del Centro Diurno. DistantiMaUniti.

Daniela Andrianò, 

Assistente Sociale e presidente Anas Ardore 

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.