BASTA POCO PER RIATTIVARE L’OSPEDALE DI SIDERNO. PERCHE’ NON SI FA UN SOPRALLUOGO ?

390

Secondo una nota pubblicata da Antonella Avellis, già autorevole esponente politica locale ed ex consigliere comunale presso la struttura dell’ex Ospedale di Siderno ci sarebbero disponibili 18 stanze e relativi servizi annessi, 18 testaletto dotati di impianto di gas medicali, aria climatizzata e impianto di ricambio dell’aria. Il tutto all’’ultimo piano della struttura : il piano è stato. Secondo quanto hanno assicurato tecnici competenti .” basterebbe un investimento economico relativamente basso e sopratutto contenuto nei tempi per mettere tutto in condizione di funzionare”. La riattivazione dell’ex ospedale di Siderno è stata chiesta da piu’ parti, sia in ambienti politici, sia da parte delle associazioni locali ma soprattutto da parte dei cittadini che hanno attivato sui social anche una raccolta firme per sollecitare la sua riapertura soprattutto in questo delicato momento. E’ stato, finanche, chiesto un sopralluogo proprio per fare rendere conto ai preposti organismi di questa enorme possibilità di posti letto in una struttura che potrebbe diventare particolarmente funzionale in caso di allargamento del contagio del Covid 19. E, obiettivamente, non guasterebbe se la cosa venisse presa nella debita considerazione.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.