BIMBO SALVATO DALL’ELISOCCORSO, NASCE NEI CIELI SILANI

415

L’equipaggio dell’elicottero Pegaso 50 oggi ha salvato un bimbo nato prematuro e la sua mamma

ACRI (CS) – Operazione di salvataggio da parte degli uomini dell’equipaggio dell’elicottero Pegaso 50 che questo pomeriggio alle 14.30 sono intervenuti a Cosenza, in Calabria, salvando un bimbo nato prematuro e la sua mamma. La chiamata è arrivata intorno alle 14 e il comandante, Massimo Lazzaroli, è decollato dalla base di Cosenza alla volta di Porto Corigliano per una chiamata di intervento primario: una giovane donna aveva iniziato il travaglio e stava partorendo il bambino prematuro e in posizione podalica.

All’atterraggio dell’elicottero della Elitaliana, il bambino aveva un piedino fuori ed era in fin di vita, ma grazie all’intervento del personale sanitario presente, il bambino è venuto alla luce all’altezza di Acri, metà strada tra Corigliano e Cosenza. All’arrivo all’ospedale Annunziata di Cosenza, il piccolo, è stato immediatamente intubato. Successivamente, con una termoculla, è stato portato nel reparto di pediatria del nosocomio per il controllo degli organi vitali e dell’attività cerebrale. Secondo quanto si apprende, il bimbo non sembra aver sofferto danni di alcun genere.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.